A Cologno al Serio c’è «Il Maggio dei Libri»: incontri con gli autori e formazione, tra mistero e cyberbullismo

0

A Cologno al Serio la lettura torna protagonista con «Il Maggio dei Libri», la Campagna Nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo.

Iniziata lo scorso 23 aprile, nella Giornata Mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore,  in quest’ottava edizione, «Il Maggio dei Libri» continua a portare avanti l’obiettivo di favorire e stimolare l’abitudine alla lettura, considerata l’elemento chiave di crescita personale, culturale e sociale, attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati quali istituzioni, regioni, province, comuni, biblioteche, associazioni culturali e librerie.

Una “sfida” stimolante e apprezzata dal Comune di Cologno al Serio che, con l’Assessorato alla Cultura e la Commissione Biblioteca, propone ben quattro incontri con gli autori volti non solo a promuovere la lettura,  ma anche ad affrontare diverse tematiche per «coinvolgere varie fasce d’età» sottolinea la Presidente Carla Arnoldi.

Si partirà venerdì 4 maggio alle 20.45 nella Sala del Consiglio Comunale con la presentazione del libro «Vuoto Profondo» in compagnia delle autrici Valentina Plebani e Antonella Codenotti. Il romanzo ha per protagonista Gianluca che, nel suo viaggio onirico, viene accompagnato da una musa con il volto di ragazza ma al tempo stesso cerca di far riflettere sul mondo degli adolescenti, la società moderna e l’ecologia.

Mercoledì 16 maggio alle 21 nell’Auditorium Comunale presso le Scuole Medie in Via de Gasperi si terrà la «Conferenza sui pericoli della rete» organizzata in collaborazione con Associazione Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo di Cologno al Serio. Questo secondo appuntamento sarà rivolto anche ai genitori e ai ragazzi di Scuole Primarie e Secondarie di primo grado in quanto si discuterà sui falsi miti riguardanti la tecnologia, sui rischi che gli adolescenti corrono ogni giorno utilizzando smartphone, tablet, PC e Internet, sul cyber bullismo, privacy e sicurezza. Inoltre, durante la serata, interverrà il giornalista hi-tech e formatore sui temi del digitale, Gianluigi Bonalumi autore del libro «Prontuario per genitori di nativi digitali».

Venerdì 18 maggio alle 20.45 presso la Sala del Consiglio Comunale si terrà la presentazione del libro «Le Trame di Bea» con le autrici Mara Bozzolan e Annalisa Nozza. Ambientato in un castello del Bergamasco, questo racconto intreccia mistero e amore. Al centro c’è Beatrice, per tutti Bea, che si ritrova svenuta per terra dopo aver visto un salice piangente nel meraviglioso giardino del maniero. Da quel momento in avanti, la sua vita cambierà radicalmente.

Infine, l’ultimo incontro ci sarà giovedì 24 maggio alle 20.45 nella Sala del Consiglio Comunale con la presentazione del «Calendario Ginergico» della ricercatrice in storia delle donne  e del cinema Emiliana Losma. Un’opera molto dettagliata e particolare che raccoglie le vite di 366 artiste tra illustratrici botaniche, scientifiche, pittrici e scultrici di varia nazionalità, una per ogni giorno dell’anno.

Tutti gli incontri a ingresso libero e gratuito.

Per avere ulteriori informazioni sulla Campagna Nazionale «Il Maggio dei Libri», è possibile consultare il sito www.ilmaggiodeilibri.it oppure i profili social quali Facebook (www.facebook.com/ilmaggiodeilibri) e Twitter (twitter.com/maggiodeilibri) per commentare e condividere immagini e video sulle iniziative della campagna stessa.

Share.

Lascia un commento