Superare il dolore di una perdita, un incontro e un libro con l’associazione Ama

0

Superare il dolore di una perdita, ritrovare la speranza dopo un lutto: è il tema dell’incontro in programma mercoledì 2 maggio alle 20.30 nella Biblioteca del Volontario del Csv di Bergamo (via Longuelo 83), promosso dall’associazione AMA – Auto Mutuo Aiuto Bergamo, che presenterà il libro “Il lutto” di Enrico Cazzaniga. Sarà presente l’autore.
Il libro “Il lutto” di Enrico Cazzaniga, che offre una panoramica sui fattori che influenzano l’esperienza della perdita. Cazzaniga è uno psicologo che svolge attività clinica a Milano e a Monza; si occupa da molti anni di cure palliative, lutto, auto mutuo aiuto, volontariato. Tra i gruppi di auto mutuo aiuto dell’associazione bergamasca ne esiste uno dedicato al lutto: dalle riflessioni e dalle esperienze di queste persone è nata la proposta di invitare lo psicologo a presentare il suo libro e ad approfondire la tematica della perdita, perché riguarda la vita di tutti. L’incontro presenterà il lavoro svolto dall’autore sul tema della perdita e del lutto dal 1993 ad oggi, racchiuso nel libro edito da StreetLib. L’autore offrirà una panoramica sui fattori che influenzano l’esperienza del lutto, approfondendone i diversi aspetti: dal cordoglio ai lutti specifici, fino alla relazione d’aiuto e al momento in cui il lutto finisce. “Spesso sentiamo dire che dal lutto non si può guarire. Cazzaniga afferma, invece, che è possibile, nel senso che il lutto come processo ha un inizio e una fine temporali – spiega Paola Grana, presidente dell’associazione AMA – Per questo lo abbiamo invitato, perché la sua esperienza possa essere un messaggio sia per la nostra associazione che per tutta la comunità. Vogliamo provare così a scardinare questa parola che fa tanta paura”. Una paura che, nell’esperienza di chi partecipa alla vita dell’associazione AMA, si può superare. L’incontro è aperto a tutti e l’ingresso è libero. Per maggiori informazioni visitare il sito www.automutuoaiutobergamo.it. AMA è un’associazione attiva da più di vent’anni che si occupa di auto mutuo aiuto e conta 20 volontari e 60 partecipanti a 5 diversi gruppi tematici. Lo scopo dell’associazione è di accompagnare le persone che vivono uno stesso problema in un cammino di condivisione, accoglienza, solidarietà e confronto.

Share.

Lascia un commento