Crescere in salute: il portale di informazione sanitaria per le famiglie

0

Salute dei più piccoli e informazione: ultimamente i due argomenti in questione si sono intrecciati spesso creando dibattiti sia dal vivo che sui social a cui non si può non prestare attenzione. A tutela di tutte le famiglie e dei loro membri più giovani, si dà il via oggi, nel Global Day of Parents, alla campagna di sensibilizzazione rivolta a tutte le famiglie e coordinata da Ats Bergamo.
Sempre di più di frequente i genitori cercano informazioni riguardanti l’ambito sanitario in rete e il rischio che si corre è quello di imbattersi in siti con nozioni senza alcun fondamento scientifico e quindi pericolose per la salute dei bambini. “Crescere in salute” è un portale realizzato da Ats Bergamo con la collaborazione delle ASST Papa Giovanni XXIII per offrire ai genitori delle informazioni sulla salute di bambini e adolescenti e anche sui servizi messi in atto da pediatri di famiglia e Asst del territorio. Il progetto, però, non rimane solo in rete, ma si espande a farmacie e sale d’attesa degli ospedali con del materiale consultabile da tutti e sempre a disposizione. L’obiettivo di “Crescere in salute” è di orientare i genitori in un accesso più appropriato ai servizi offerti e disponibili.
Nato da una sollecitazione della regione Lombardia, il progetto è stato sviluppato dal Direttore del Dipartimento Cure Primarie, Dr Vito Brancato, insieme a due pediatri di famiglia individuati come referenti per la categoria, Marina Balestra e Luigi Greco, e ai rappresentanti delle 3 ASST della provincia, tutti specialisti pediatri: Angelo Di Giorgio, Dirigente Pediatra ASST Papa Giovanni XXIII, Mario Rubino, Dirigente Pediatra ASST Bergamo Est, e Francesco Morandi, Responsabile UOC Pediatria ASST Bergamo Ovest.
Consultabile sul sito dell’Ats Bergamo, “Crescere in salute” sarà attivo dal primo giugno, Global Day of Parents, in concomitanza con l’avvio di una campagna di informazione che prevede la collaborazione di farmacie e strutture sanitarie del territorio per la distribuzione di materiale informativo.
Accedendo alla pagina web si ha, sin da oggi, la possibilità di consultare il materiale scientifico e informativo che prevede anche la consultazione di formati video. Per facilitarne la consultazione, il materiale è diviso in dieci tematiche specifiche basate su età e problematiche: adolescenti, alimentazione, allergia, neonati e lattanti, emergenza, malattie, rete pediatrica, stili di vita corretti, scuola e vaccinazioni.
“L’intero sistema bergamasco della pediatria si è mobilitato per questo progetto, che è di fondamentale importanza per la tutela della salute dei nostri bambini. In una società in cui ormai la rete offre ogni tipo di notizie, spesso incontrollate, le famiglie hanno invece la necessità e il diritto di poter accedere a informazioni utili, sicure e certificate. E’ bene però ricordare che questo sito vuole essere un supporto alle famiglie, senza sostituirsi alla competenza e ai consigli dei pediatri”, sottolinea Mara Azzi, Direttore Generale di Ats Bergamo.
Un progetto che tutela i più piccoli e le loro famiglie con l’obiettivo di “Crescere in salute”.

Share.

Lascia un commento