Il sorbetto di banana e lampone che più facile non si può

0

Con l’estate mi piace molto preparare sorbetti homemade. E’ semplicissimo e si possono sperimentare tanti abbinamenti di frutta, erbe e spezie. Esistono tante possibili ricette, io uso il metodo più semplice, quello per ottenere sorbetti da gustare al momento e velocissimi da preparare.

Cosa occorre fare?! Semplicemente mettere in freezer la frutta tagliata a pezzetti. In genere io uso una banana e aggiungo a rotazione albicocca, pesca, anguria, melone, pera. La banana consente di ottenere un bel risultato cremoso, mentre il resto della frutta regala freschezza e sapori di volta in volta diversi. In questo caso vi propongo di usare i lamponi, che in questa stagione non mancano. Il risultato è garantito, a prova di bambini 😉

 

Ingredienti:

  • una banana
  • due manciate abbondanti di lamponi
  • eventuali altri frutti di bosco: mirtilli, more, ecc….

 

 

 

Preparazione:

 

Togliete la buccia e tagliate la banana a fettine. Riponete i pezzi in un contenitore, insieme con i lamponi ed eventuali altri frutti di bosco, e mettete in freezer. Lasciate lì la frutta per almeno 3-4 ore, meglio se per tutta la notte.

Poi toglietela, lasciatela un pochino fuori a scongelare (ma proprio pochi minuti, non deve scongelarsi completamente, solo ammorbidirsi un po’), quindi prendete il mixer o il frullatore. Frullate la frutta surgelata finché non otterrete un sorbetto. Il sapore sarà ovviamente quello della frutta, io non aggiungo zucchero, ma se volete potete zuccherare e aromatizzare a piacere.

Gustatelo subito, magari unendolo ai cereali soffiati, guarnendolo con foglie di menta o basilico. Piace anche ai più piccoli e li educa a scoprire gelati e sorbetti super salutari dai sapori naturali.

 

 

 

Share.

Lascia un commento