Shirin Ebadi apre le «Conversazioni sul futuro»: un premio Nobel a Molte fedi

0

BERGAMO Un Premio Nobel ospite di Molte fedi sotto lo stesso cielo. Sarà Shirin Ebadi ad aprire la sezione “Conversazioni sul futuro” della rassegna culturale delle Acli provinciali di Bergamo. Un appuntamento unico per l’edizione 2018 che si terrà giovedì 20 settembre, ore 20.45, alla basilica di Santa Maria Maggiore di città alta. Ebadi, iraniana, nel 2003 ha vinto il Premio Nobel per la Pace per il suo impegno nella difesa dei diritti umani e a favore della democrazia. è stata la prima donna musulmana a ricevere questo riconoscimento. Una donna che ha intrapreso un lungo viaggio per trovare la strada della libertà per amore del suo popolo, sfidando le contraddizioni di una società segnata dall’oppressione e che porta avanti una lotta per il rispetto dei diritti dei più deboli.

Shirin Ebadi è stata la prima donna a ricoprire la carica di giudice nella storia dell’Iran, ma la sua vita è cambiata drasticamente dopo la rivoluzione del 1979. Costretta a lasciare la magistratura e l’Iran a causa del suo impegno per la difesa dei diritti umani e civili continua a lottare per le libertà democratiche del suo Paese.

 

SERATA ANTI-SPRECO: CONVERSAZIONE SCENICA DI MASSIMO CIRRI E ANDREA SEGRE’

 

NEMBRO Ogni quattro anni, gli italiani prosciugano un bacino idrico grande come il lago Trasimeno per irrigare frutta e verdura che non raggiungeranno mai i nostri stomaci. Lo spreco è intorno a noi, dai campi e dalla terra ai luoghi di commercializzazione del cibo e dell’acqua ma è anche soprattutto nelle nostre case. Massimo Cirri Andrea Segré presentano un’appassionante conversazione sullo spreco all’Auditorium Modernissimo di Nembro (in piazza Libertà) con inizio alle 21 di mercoledì 19 settembre.

Massimo Cirri, noto conduttore radiofonico di Caterpillar su Radio2, è da anni impegnato a promuovere temi ecologici in radio e in teatro; Andrea Segré, agroeconomista e docente universitario, è il fondatore di Last Minute Market e della campagna europea di sensibilizzazione Spreco Zero. Da alcuni anni ha concentrato la sua attività accademica sul tema dello spreco, con una particolare attenzione all’ambito agroalimentare.

La serata è dedicata agli oltre 100 Circoli di R-Esistenza di Molte fedi, con la possibilità per chi lo desidera di trovarsi alle 19.30 per degustare un aperitivo buono, giusto e solidale con un contributo di 5 €.

 

Entrambi gli appuntamenti ad ingresso gratuito richiedono la prenotazione dei biglietti su www.moltefedi.it.

 

Molte Fedi Sotto lo Stesso Cielo è la rassegna promossa dalle Acli di Bergamo, con il patrocinio della Cattedra Unesco sul pluralismo religioso e la pace, dell’Università di Bergamo, della Provincia e del Comune di Bergamo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo e con moltissimi gruppi e associazioni del nostro territorio.

 

Share.

Lascia un commento