Al Museo con Unibg: sei visite guidate per scoprire arte e storia di Bergamo

0

L’Università degli Studi di Bergamo, in occasione del suo 50° anniversario, si apre alla città con tanti eventi ed iniziative rivolte a tutti. “Al Museo con UniBg” è un ciclo di 6 appuntamenti da non perdere in calendario dal 10 ottobre al 22 novembre, dove i docenti dell’Università diventano guide e raccontano alcuni dei principali luoghi della cultura di Bergamo in modo non convenzionale, allontanandosi dai soliti percorsi delle visite guidate. Ispirandosi a spunti personali e tematiche specifiche, si avrà l’occasione di riscoprire opere e itinerari nascosti, all’interno dei centri più importanti della cultura bergamasca. La partecipazione è aperta a tutti, con prenotazione gratuita e obbligatoria alla mail prenotazioni@50unibg.it.
Si parte il 10 ottobre alle 16.00 con “Guerra affari e diplomazia nel Cinquecento”, a cura del Prof. Marco Pellegrini al Museo Storico dell’età veneta. Si prosegue il 18 Ottobre alle 17.30 con “Tasso a Bergamo, la raccolta tassiana della Biblioteca Mai e il Centro studi tassiani”, in Biblioteca Civica Angelo Mai, a cura della Prof.ssa Clizia Carminati.
In Accademia Carrara il 25 ottobre alle 16.00 ci aspetta la Prof.ssa Francesca Pagani con “Alla ricerca dell’arrière pays”. Alla Torre dei caduti, il 5 novembre alle 16.00, il Prof. Roberto Pertici e il Prof. Federico Mazzei ci parleranno di “Bergamo in età fascista”.
Il Prof. Riccardo Rao e la Prof.ssa Eleonora Latiri il 12 novembre alle 16.00 ci parleranno de “I Longobardi fra storia e archeologia nelle collezioni del Museo Civico Archeologico” al Museo Civico Archeologico.
Concludiamo il ciclo di “Al Museo con UniBg” il 22 novembre 2018 alle 16.00 con “Rappresentare l’invisibile” in GAMeC, a cura del Prof. Elio Grazioli e della Prof.ssa Francesca Pagani.

Share.

Lascia un commento