Giovani e università: al via gli incontri «Sulla soglia» con il gruppo Fuci di Bergamo

0

«Giovani e università» è questo il tema del primo incontro della tradizionale rassegna «Sulla soglia, scrittura e risonanze» promosso dalla Fuci di Bergamo con il Centro Universitario Sant’Andrea e con il patrocinio dell’Università di Bergamo. «Si riparte con uno sguardo rivolto all’ambiente che più viviamo in questo periodo – scrivono i ragazzi della Fuci sul loro profilo Facebook -, che non può non destare interesse e preoccupazione.  Cosa è diventata l’università per la nostra società? È ancora un luogo di aggregazione, contestazione, associazionismo e riflessione critica? Che limiti e possibilità ha l’istituzione scolastica odierna?  Se ne parlerà, anche alla luce delle riflessioni compiute dal gruppo, nell’incontro in programma per il 16 novembre alle 18 nella Chiesa di Sant’Andrea alle 18, in via Porta Dipinta 39 a Bergamo. A guidare la riflessione saranno Andrea Saccogna, rappresentante degli studenti del senato accademico dell’Università degli studi di Bergamo e don Manuel Belli, docente di Teologia del Seminario di Bergamo, laureato in Filosofia all’Università degli Studi di Bergamo. Gli incontri di «Sulla Soglia» proseguono poi il 14 dicembre sempre alle 18 nella Chiesa di Sant’Andrea su «Giovani e fede. Intervengono Marco Marzano, ordinario di Sociologia all’Università di Bergamo e don Claudio Avogadri, docente di teologia al Seminario di Bergamo. Venerdì 11 gennaio 2019 gli incontri riprendono sul tema «Giovani e mondo» in questa occasione interverranno Matteo Kalchschmidt, Prorettore delegato dell’Università di Bergamo e don Andrea Mazzoleni, direttore del Centro Missionario Diocesano. L’8 febbraio l’appuntamento si concentrerà su “Giovani e politica”, e a intervenire saranno Davide Cenati, sindaco di Scanzorosciate e don Cristiano Re, direttore dell’ufficio per la pastorale del lavoro. L’8 marzo (festa della donna) si parlerà di “Giovani e femminilità” con Silvia Barbieri, attrice e regista, e suor Katia Roncalli, pedagogista e teologa. Il 12 aprile un tema scottante, “Giovani e precariato”, con Francesco Chiesa di Toolbox Bergamo e don Marco Perucchini, direttore della Casa del Giovane di Bergamo. Ultimo incontro il 10 maggio su “Giovani e giustizia”, con gli interventi di Ivo Lizzola, ordinario di pedagogia all’università di Bergamo e don Fausto Resmini, cappellano del carcere di Bergamo. Tutti gli incontri si svolgono nella chiesa di Sant’Andrea alle 18, con ingresso libero.

Share.

Lascia un commento