I biscotti di Santa Lucia con farina di mandorle e riso

0

Sono buoni, sono semplici da preparare e sono senza dubbio il regalo più delizioso che si possa lasciare alla cara Santa Lucia per ringraziarla del suo duro lavoro nella notte magica che i bambini aspettano con ansia.

Il bello è cucinarli insieme ai bimbi, che potranno scegliere quale marmellata usare e quale forma dare ai biscottini. Biscottini che non sono altro che frolle, delicate, morbide, golose.

Ve le propongo in versione senza glutine, con la farina di riso e quella di mandorle, ma si può tranquillamente utilizzare la farina 00, che ha il vantaggio di restare più compatta e facile da lavorare. In quanto a dosi io vado a “bicchieri“, così per questa volta si può evitare di pesare gli ingredienti.

 

Ingredienti:

  • 2 bicchieri di farina di riso
  • 2 bicchieri di farina di mandorle
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 2 uova
  • mezzo bicchiere di olio di semi
  • vanillina
  • marmellata a scelta

 

Preparazione:

In un mixer vestate le uova e lo zucchero, mescolate ben bene fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Unite quindi le farine setacciate, la vanillina, l’olio di semi. Mescolate e aggiungete acqua se necessario. Dovete giungere a un impasto piuttosto solido ma facile da lavorare.

Cospargete il tavolo di farina di riso e stendete l’impasto con un matterello. Con delle formine create i biscotti. Prendete una teglia, copritela con carta da forno e allineate alcuni biscottini. Versate su ognuno un cucchiaino di marmellata e coprite con un secondo biscottino (se volete renderlo più decorativo fate un buco al centro).

Informate a 180 gradi per circa 15 minuti, finché i biscotti diventano dorati. Quindi toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

 

 

Share.

Lascia un commento