Erica Villa racconta: l’amicizia è un’avventura a ritmo di musica dance

0

A questo giro, voglio stupirvi e spero di riuscirci! Ho conosciuto Fabrizio nella palestra che frequentava tempo fa, in quel di Sabbio di Dalmine.

Fabrizio gestisce un risto – pub assieme ad Antonino. Nel suo locale organizza serate di ogni tipo e si possono organizzare anche feste di compleanno. Sono tre anni consecutivi che festeggio lì. Mi sento a mio agio, sto bene e mi sento a casa.

L’amicizia con Fabrizio è nata proprio per caso ed è stato un caso che non dimenticherò mai. Quando sono in sua compagnia per me è preziosissima. Con lui e tutto il suo staff, sono me stessa. Mi fanno sentire una star! Vi presento Fabrizio: è un ragazzo solare, disponibile, affettuoso. E’ un vero amico!

Quando l’ho contattato per un’intervista, mi ha risposto emozionandomi:

Conosco Erica da qualche anno e confrontandoci artisticamente, abbiamo scoperto di avere tante cose in comune. Siamo diventati fan l’uno dell’altra e, con il tempo, è nata una bella amicizia. Alla sua prossima presentazione del libro, mi accompagnerà per condividere un sogno comune ed è quello di far suscitare al nostro pubblico forti emozioni, comunicando loro che nella vita l’importante è sognare e credere che esso si possa realizzare, senza barriere e senza limiti.”

Gli abbiamo chiesto:

Quando è nata la tua passione per il canto? Suoni qualche strumento?”

Fabrizio ci risponde: “La mia passione per la musica solo da bambino perché, quando ero ragazzino a Torino avevo un gruppo che suonava musica sul genere dei Pink Floyd e Oasis. Sono nato nel periodo in cui nascevano i Subsonica in Italia. Sedici anni fa, mi sono trasferito a Bergamo ho smesso di fare musica perché troppo impegnato per il lavoro. La scorsa estate, però, a seguito di tutto quello che vivo nel locale tra serate ed eventi, mi è ritornato il desiderio di rimettermi in gioco musicalmente, anche perché pensavo che non ce l’avrei più fatta. Considerando che nel locale regna sempre l’allegria e la felicità, ho pensato di scrivere un pezzo che incitasse a ballare e a divertirsi. In poche parole a enfatizzare la voglia di vivere.

“Come si intitola il singolo?”

Il singolo si intitola Redefinition QBR Disco uscito lo scorso 15 dicembre e il giorno della pubblicazione abbiamo dominato la classifica mondiale della dance al primo posto per tutto il pomeriggio, superando Calvin Harris e DJ Snake. Un risultato incredibile! La sera stessa abbiamo postato sul mio canale Youtube il video ufficiale della canzone in meno di ventiquattro ore ha ottenuto più di 1000 visualizzazioni – aggiunge Fabrizio.

Alla fine mi dice: “Per me la musica è vita come per te lo è scrivere e sogno dal profondo del mio cuore che un giorno questo messaggio di solarità venga trasmesso a chi mi ascolta.”

Share.

Lascia un commento