Pandemonium Teatro: una nuova rassegna ad Alzano. Si parte con “Racconto di Natale”

0

Al via la collaborazione tra Pandemonium Teatro e il Comune di Alzano Lombardo per l’organizzazione di progetti e rassegne teatrali dedicati a famiglie e scuole. Altra grande novità di quest’anno è la convenzione stipulata tra i due enti e che permetterà di utilizzare e riqualificare a fini culturali ed educativi la location comunale dell’Auditorium di Piazza Caduti di Nassiriya. L’auditorium ha tra l’altro un nuovo nome, ereditato dalla storia del territorio, ovvero Teatro degli Storti, nomignolo attribuito agli abitanti di Alzano secondo la tradizione, a causa delle deformazioni diffuse tra i moltissimi lavoratori che a partire dal XVI secolo erano impiegati nelle filande da seta. Un nome che lega ancor di più il teatro al territorio in cui sorge e che intende promuovere la cultura soprattutto verso quella fetta di popolazione composta da giovani, giovanissimi e dalle loro famiglie. Come ha sottolineato il direttore di Pandemonium Teatro, Mario Ferrari: “La fase storica che stiamo attraversando è molto importante in quanto recentemente la stessa Unione Europea ha messo in evidenza il tema dei diritti all’arte e alla cultura. Il nostro patrimonio culturale viene in questo modo valorizzato e inteso non come qualcosa di effimero che al contrario come un bene duraturo, che lascia il segno. Un po’ come l’intento del nostro teatro che vuole lasciare qualcosa, come un emozione, un valore condiviso, un insegnamento, in coloro che lo vedranno”. “Un’offerta artistica che sia un arricchimento e che fondi le basi per un rilancio culturale di questo paese” ha aggiunto l’assessore alla cultura di Alzano Lombardo, Mariangela Carlessi durante la conferenza stampa di presentazione. Anche il sindaco di Alzano, Camillo Bertocchi, è intervenuto per sottolineare come grazie a questo progetto si potrà dare alla zona un’offerta culturale teatrale che mancava. Si parte così con l’appuntamento del 19 dicembre con lo spettacolo “Racconto di Natale” di Charles Dickens diretto e interpretato da Tiziano Manzini. Il cartellone del 2019 sarà inoltre ricco di spettacoli dedicati alle famiglie all’interno della rassegna: “Il Teatro delle Meraviglie”. Il 4 gennaio tutti pronti per assistere allo spettacolo novità del Pandemonium Teatro: “La disfida di Natale”, mentre un classico, “I 3 porcellini” andrà in scena il 13 gennaio. “Come sorelle” è invece il commovente lavoro della compagnia teatrale Mattioli che racconta l’Olocausto visto dagli occhi dei bambini di allora che sarà in scena il 27 gennaio. Una parte importante del programma di rassegne teatrali sarà inoltre dedicato alle scuole, come accadrà con: “Teatro da vivere insieme… con la classe”, mentre tematiche importanti saranno anche quelle inerenti la giustizia, il bullismo, l’amore e la scienza, incastonate nel novo lavoro di Tiziano Manzini: “E luce sia… per tutti”. Un grande classico ci aspetta con “Romeo e Giulietta” mentre per i più piccoli sono molto attesi: “Giro giro mito” e “ Cappuccetti matti”. Per info e prenotazioni è possibile consultare il sito www.pandemoniumteatro.org o telefonare al numero 035235039.

Share.

Lascia un commento