I Teatri dei bambini all’auditorium: i disegni dal vivo sul palco diventano storie

0

“Parole a matita”: domenica 13 gennaio nell’ambito della rassegna “I teatri dei bambini” all’Auditorium di piazza Libertà a Bergamo i disegni dal vivo proiettati su un grande schermo si trasformano in storie, accompagnando gli spettatori dentro mille avventure, per imparare a leggere e scrivere attraverso un teatro fatto di immagini. Un piccolo omaggio a Munari, a Rodari e ai grandi maestri che hanno reso la nostra infanzia un piccolo mondo poetico. La trama: due bidelle, Adele e Berta, si ritrovano magicamente catapultate all’interno del libro che contiene tutte le parole: il vocabolario. Berta vorrebbe scappare, Adele invece vuole esplorare quello strano universo. Che gran scompiglio però! La grande mano che conosce i segreti dei segni mette in movimento lettere e parole, che prendono forme e significati inattesi e fantastici. Filastrocche e giochi di parole fanno scoprire alle due ragazze che le parole sono veicolo di fantasia ed emozioni. Che cosa è una C? Un cane, una culla o una cuccia? E una P? Un pesce? Una palla? O tutti e due? Teatro d’attore, disegno dal vivo e ombre – per tutti, dai 3 anni. Con Michele Eynard, Federica Molteni e Barbara Menegardo, disegni dal vivo Michele Eynard, scenografie e mostri Enzo Mologni, regia Carmen Pellegrinelli. Lo spettacolo ha vinto il Premio Maria Signorelli 2014 –Rassegna Nazionale Oltre la Scena – Targa d’argento della Presidenza della Repubblica Italiana. Inizio ore 16.30, la sala apre un’ora prima, alle 15,30. Biglietti: 
posto unico, adulti e bimbi: 6 Euro – con tessera Passepartout 4 Euro – riservata ai bambini, acquistabile e valida per le tre sale: Auditorium Piazza Libertà, Teatro San Giorgio e Auditorium Cuminetti di Albino.Prevendita con posto riservato www.midaticket.it fino a due ore prima dello spettacolo. Non è richiesta la prenotazione. Info tel. 375 547 8181, iteatrideibambini@gmail.com.

Share.

Lascia un commento