Posters for Human Rights: i diritti umani a colori in una mostra all’ex oratorio di San Lupo

0

Continua la celebrazione del settantesimo anniversario della promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti umani (1948/2018). Questa importante data (l’anniversario ricorreva nel dicembre 2017), rappresenta un punto di riferimento comune e un obiettivo da raggiungere per tutte le persone e tutte le nazioni. Proprio per questo l’iniziativa Posters for Human Rights ha coinvolto ben 17 progettisti grafici italiani provenienti ognuno da realtà e esperienze diverse, per realizzare manifesti ispirati alla Dichiarazione e ai diritti umani, che sono stati affissi in diversi punti della città di Bergamo e dei comuni aderenti al Coordinamento Provinciale Bergamasco degli Enti Locali per la Pace. Questi manifesti sono stati poi inseriti all’interno di una mostra organizzata con il Museo Bernareggi all’ex oratorio San Lupo in via San Tomaso 7 a Bergamo, visitabile dal primo al 31 marzo. Come ha sottolineato il presidente del Consiglio comunale Marzia Marchesi: “Il comune di Bergamo ha sostenuto la realizzazione di questa mostra che si propone come occasione di riflessione per la città su quanto è stato ottenuto, sulla situazione attuale nel mondo, sulle sfide e opportunità future dei Diritti Umani”. Curatori della mostra Dario Carta e Stefano Reboli, che hanno evidenziato come i manifesti appariranno molto diversi l’uno dall’altro nei loro codici espressivi, proprio al fine di provocare curiosità e interesse nello spettatore, oltre che per la peculiarità stilistica di ogni singolo artista. Del resto proprio l’immagine a differenza della parola scritta è qualcosa che resta dentro, che non passa, ma che rimane più impressa nella mente di chi la guarda. Da qui l’idea di realizzare manifesti che rappresentino anche la speranza che i diritti umani, purtroppo in molte parti del mondo ancora violati, non restino un’utopia ma vengano rispettati. Un concetto che affonda le sue radici nei diritti dei bambini e dell’infanzia, i quali devono essere tutelati sin da piccoli. Proprio a loro, infatti sono rivolti i due laboratori all’ex oratorio di San Lupo, sabato 9 marzo dalle 10.30 alle 11.30 e venerdì 15 marzo dalle 17.30 alle 18.30. Entrambi i laboratori sono realizzati in collaborazione con l’associazione “Immaginare Orlando”, rivolti a famiglie con bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni con giochi finalizzati a raccontarsi attraverso le differenze e ad esplorare le multiformi possibilità di essere famiglia. Oltre a un catalogo che raccoglierà tutti i 18 manifesti, da non dimenticare anche il convegno che si terrà venerdì 29 marzo presso la sala Consiliare del comune di Bergamo dal titolo: “I diritti dei bambini al centro degli obiettivi dello sviluppo sostenibile-a 30 anni dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dei bambini” in collaborazione con la Cooperativa Ruah e l’associazione Vittorino Chizzolini.

Share.

Lascia un commento