Terrore a Utrecht, in Olanda: un uomo apre il fuoco sul tram, tre morti e feriti

0

Terrore a Utrecht, in Olanda. Intorno alle ore 10.45 un uomo ha aperto il fuoco su un tram in una zona residenziale e periferica della città: il bilancio provvisorio è di tre morti e diversi feriti. Stando a quanto comunicato dalla polizia olandese, l’uomo sarebbe in fuga ma non è possibile escludere l’ipotesi che a sparare siano state più persone. “Una sparatoria è avvenuta in zona Oktoberplein 24 a Utrecht. L’incidente è stato segnalato alle 10.45. Molte persone sono state ferite. L’area circostante è stata isolata e stiamo indagando sulla vicenda”. È un post sul profilo twitter della polizia di Utrecht intorno alle 11.15. Oktoberplein è uno snodo centrale del traffico pubblico della città olandese. Intorno alle 12 la polizia ha aggiornato le informazioni aggiungendo solo che “la polizia sta investigando”. “Parte delle indagini è un possibile movente terroristico”. Ma la polizia sta ancora cercando il responsabile di questo attacco: ha diramato una nota con un fotogramma del volto della persona ricercata, e il nome: si tratterebbe di Gökman Tanis di 37 anni, di origini Turche. La persona è ricercata “in relazione all’incidente di questa mattina sulla 24 Oktoberplein a Utrecht”, si legge nel tweet. La polizia chiede ai cittadini di avvisare in caso di avvistamento “ma di non avvicinare questa persona”.

Ancora non sono state diramate notizie ufficiali sul numero di feriti dell’attentato avvenuto stamane su un tram a Utrecht, né dei morti, anche se girano immagini di una vittima sotto un lenzuolo bianco. Il livello di allerta più alto è stato attivato nella provincia di Utrecht e diverse operazioni di polizia sono in corso, secondo fonti stampa locali, alla ricerca di Tanis. Si è verificato “un incidente orribile e radicale in cui ci sono state colpite delle persone”. Lo scrive il sindaco di Utrecht Jan van Zanen, sul sito della municipalità, esprimendo vicinanza “a loro e ai loro cari”. “Sono in stretto contatto con la polizia e il pubblico ministero” scrive il sindaco, confermando che la polizia sta “attualmente cercando la persona o le persone responsabili di questo incidente”. “La cosa più importante al momento è prendersi cura dei feriti e indagare sulle circostanze dell’incidente”, scrive ancora il sindaco, nel messaggio pubblicato in olandese e inglese. “Non escludiamo nulla, nemmeno un attacco terroristico”. Pieter-Jaap Aalbersberg, coordinatore nazionale per l’antiterrorismo e la sicurezza, ha indicato sul profilo twitter “livello di minaccia 5, per la provincia di Utrecht fino alle 18. Delinquente ancora fuggitivo. Motivo terroristico non escluso. Seguire le indicazioni autorità locali”.

Share.

Lascia un commento