Le buone notizie arrivano in piazza con i “Punti di pace” dei giovani del Sermig

0

“Vogliamo mostrare il bene che esiste e che non fa rumore”: così Ernesto Olivero, fondatore del Sermig – Arsenale della Pace di Torino, riassume uno degli obiettivi del 6° Appuntamento dei Giovani della Pace, l’11 maggio a Bergamo.

Il “bene” sarà mostrato in Piazza Vittorio Veneto a partire dalle ore 15  attraverso i “Punti di Pace”: iniziativa positive, progetti di solidarietà e buone pratiche compiute da persone comuni. Il Sermig raccoglie da due anni i “Punti di Pace” che incontra sui territori in una mappa interattiva, disponibile qui (https://www.giovanipace.org/punti-di-pace/). “Le cose negative fanno sempre più scalpore delle buone notizie. Vogliamo invece rendere visibili le azioni positive svolte da persone comuni, capaci di migliorare la realtà. Farle conoscere può essere utile per rispondere a paura e precarietà, sentimenti oggi diffusi” spiega Chiara, volontaria del Sermig.

I Punti di Pace registrati sulla mappa avranno un proprio spazio in Piazza Vittorio Veneto: in appositi stand, associazioni e gruppi racconteranno i propri progetti. Alcuni Punti di Pace saranno anche raccontati dal grande palco di Piazza Vittorio Veneto, su cui si alterneranno, nel pomeriggio dell’11 maggio, testimonianze di guerra e racconti di Pace.

La raccolta dei “Punti di Pace” su Bergamo è parte del lavoro che sta coinvolgendo da mesi il territorio bergamasco, in preparazione all’Appuntamento dell’11 maggio: “Stiamo incontrando centinaia di giovani in scuole, oratori, associazioni. A tutti i gruppi abbiamo chiesto di raccontarci un’azione positiva portata avanti a vantaggio di qualcun altro. I ragazzi ci hanno raccontato progetti molto vari, dalle raccolte cibo a progetti di inclusione sociale per compagni in difficoltà”. Nuovi Punti di Pace possono essere registrati: è sufficiente compilare questo modulo (https://www.giovanipace.org/punti-di-pace/). Per avere uno spazio in piazza in uno stand, è necessario iscriversi all’Appuntamento del Giovani della Pace al sito www.giovanipace.org indicando il proprio interesse per il Punto di Pace.

La presenza dei Punti di Pace in piazza Vittorio Veneto vuole dare un segnale preciso: le azioni positive esistono e ci sono persone che si impegnano quotidianamente per il miglioramento della realtà. Spesso lo fanno in silenzio e gratuitamente: una consapevolezza che aiuta a coltivare la speranza.

ll 6° Appuntamento dei Giovani della Pace è organizzato dal Sermig – Arsenale della Pace di Torino insieme a Comune, Provincia e Diocesi di Bergamo. Il momento principale dell’Appuntamento sarà in piazza Vittorio Veneto a partire dalle 15. Attesi migliaia di giovani da tutta Italia e delegazioni dal mondo: giovani e adulti riuniti nel segno del dialogo, della solidarietà, dell’impegno a costruire un mondo migliore.

Per ulteriori informazioni visitare il sito o contattare bergamo@giovanipace.org – 334.6568.303/334.6568.287.

Share.

Lascia un commento