Vellutata di asparagi e patate, cremosa e saporita

0

La vellutata di asparagi e patate è quel piatto che fa primavera. E’ leggera ma al tempo stesso saporita appagante, è cremosa, soddisfa grandi e piccini, è buona a pranzo e a cena.

Inoltre gli asparagi tra aprile e maggio abbondano, se ne trovano di ottime qualità, si può scegliere tra quelli verdi e quelli bianchi, entrambi perfetti per le zuppe. La mia vellutata è semplice semplice, per renderla più ricca potete aggiungere la panna fresca, che io in genere evito. Oppure formaggio grattugiato e crostini.

 

Ingredienti:

  • 600 gr circa di asparagi
  • 300 gr di patate
  • cipolla
  • brodo vegetale
  • olio d’oliva
  • vino bianco per sfumare
  • sale e pepe quanto basta

 

Preparazione:

Lavate gli asparagi, eliminate la parte finale più dura dei gambi. Tagliate gli asparagi a tocchetti lasciando le cimette intere. Pelate le patate e sminuzzatele in modo da ottenere cubetti piuttosto piccoli.

In una pentola versate olio d’oliva e aggiungete un po’ di cipolla (o scalogno) tritata finemente. Fate soffriggere per una decina di minuti, in modo che le verdure diventino croccanti e dorate. Sfumate quindi con vino bianco e aggiungete poi il brodo vegetale, in modo da ricoprire bene il tutto.

Abbassate il fuoco e lasciate cuocere lentamente per circa 20-25 minuti. Se volete aggiungete a questo punto della panna fresca (circa un bicchiere) e continuate a cuocere per altri cinque minuti.

Spegnete, salate e pepate a piacere e con il mixer riducete il tutto a vellutata. Impiattate e se desiderate servite con crostini, una spolverata di parmigiano e un filo d’olio d’oliva. La vellutata è buona calda, ma anche tiepida è ugualmente gustosa.

Buon appetito!

 

Share.

Lascia un commento