Arte per i Cre, laboratorio “Infiniti mondi”: una piccola scatola racchiude un universo d’emozioni

0

Piccolissime scatole che custodiscono sogni, ricordi, pezzetti di storie, raccontate per mezzo di ritagli di stampe antiche, pezzi d’antiquariato e curiosi oggetti in miniatura.

L’artista Chiara Briganti affida a scatole-teatro trasparenti ciò che ha di più prezioso: la sua esperienza di vita. Quella vissuta, quella desiderata e quella immaginata. Così ogni sua scatola diventa una finestra che si affaccia su infiniti mondi, dove possono essere raccontate infinite storie. Qualcuno le chiama contenitori di sogni, qualcun altro le soprannomina micromondi: sono davvero dei piccoli mondi personali pieni di personaggi, oggetti, ambientazioni che, se guardati con gli occhi dei bambini, riescono a far nascere tantissime nuove storie.

Ecco allora come nasce l’idea del laboratorio Infiniti mondi, che trova spazio in una delle sale del Seminario Giovanni XXIII. I bambini di sei e sette anni cominceranno la loro esperienza sedendosi, comodi su grandi e morbidi pouf, ascoltando delle storie: vere e proprie letture narrate, create per l’occasione dalla penna di Sabrina Penteriani. In un secondo momento, i bambini saranno invitati a creare la loro piccola scatola personale, che conterrà il testo della storia e le decorazioni che a ciascuno piaceranno di più, quelle che incontreranno maggiormente il loro gusto.

Spiega Giorgia Donghi, animatrice culturale dei Dipartimenti educativi del Museo Bernareggi: “I bambini esploreranno le opere di Chiara Briganti, dialogheranno con i misteriosi personaggi che le abitano e daranno vita a un universo in miniatura, una storia da tenere in tasca che racconta il loro piccolo-grande mondo, della misura di una scatola di fiammiferi. Ciò che i bambini apprezzano di più è la possibilità di fare propria e di custodire una storia che hanno sentito raccontare, di portarla con sé a casa e poterla poi far leggere a genitori, nonni, fratelli e sorelle”. Un oggetto prezioso, un piccolo scrigno personale che custodisce davvero infiniti mondi.

 

Share.

Lascia un commento