“Per un futuro sostenibile”, percorso Acli-Cisl su un nuovo approccio ecologico all’economia

0

FUTURO SOSTENIBILE – Le Acli provinciali di Bergamo, per il terzo anno, rafforzati nell’edizione 2019 dalla partnership con la Cisl bergamasca, propongono il percorso formativo sull’economia e sui nuovi modelli di sviluppo.

“Per un futuro sostenibile” è il titolo del percorso che mette a fuoco la questione ambientale e un nuovo approccio ecologico all’economia. Un programma di sei incontri, ricco di contenuti che verrà anticipato dalla serata con padre Alex Zanotelli e Moni Ovadia sul tema delle migrazioni, all’interno della rassegna culturale Molte fedi sotto lo stesso cielo.

È possibile un’economia diversa da quella che per molti decenni ci hanno insegnato? Noi crediamo di sì, ma per metterla in atto è necessario un percorso lungo e faticoso – spiega Giorgio Caprioli, consigliere di presidenza Acli con delega al lavoro –. Per questo motivo abbiamo iniziato a studiare, chiamando ad aiutarci studiosi ed esperti non solo di economia, ma di scienze ambientali, di sociologia, di antropologia, di teologia. Siamo convinti che solo un approccio interdisciplinare possa dare risposte soddisfacenti agli interrogativi che nascono dalle nostre riflessioni”.

“Crediamo sia possibile intraprendere una strada nuova che metta insieme benessere, sviluppo e rispetto per l’ambiente – afferma Francesco Corna della Cisl di Bergamo – obiettivo per il quale è necessario ripartire da coscienza e conoscenza per una nuova cultura del rispetto di ciò che è bene comune, per un futuro di crescita dentro un’economia sostenibile; questo corso coglie una nuova sensibilità e vuol essere un primo passo di un necessario e importante processo di cambiamento. Un cambiamento che partendo dalle persone riesca poi a proporre nuovi modelli produttivi sostenibili che generino una nuova fiducia verso un futuro sostenibile.”

Sebbene il percorso inizi nel mese di settembre (con un contributo di €50, under30 €40, soci Acli e Cisl €30), è consigliata l’iscrizione sin d’ora tramite il sito: www.aclibergamo.it/percorsi/economia

 

“Per un futuro sostenibile”: ecco il programma nel dettaglio

· Lunedì 9 settembre, 20.45, al Patronato San Vincenzo di via Gavazzeni 3, all’interno del programma di Molte fedi:
Nel mondo delle migrazioni con Alex Zanotelli e Moni Ovadia.

· Lunedì 23 settembre, 18.30-20.30, presso le Acli di Bergamo in via San Bernardino 59:
Per un’ecologia integrale ispirata alla “Laudato Sì” con padre Giacomo Costa, Direttore della rivista Aggiornamenti Sociali.

· Lunedì 7 ottobre, 18.30-20.30, presso la Cisl di Bergamo di via Carnovali 88/A:
Il cambiamento climatico e il riciclaggio dei rifiuti con Alberto Bonacina, insegnante. All’incontro saranno presenti alcuni rappresentanti del movimento studentesco sul cambiamento climatico.

· Lunedì 21 ottobre, 18.30-20.30, presso le Acli di Bergamo in via San Bernardino 59:
Economia circolare per lo sviluppo sostenibile con Filippo Servalli, Direttore Marketing & Sostenibilità di RadiciGroup.

· Lunedì 4 novembre, 18.30-20.30, presso la Cisl di Bergamo di via Carnovali 88/A:
Le politiche economiche a favore dell’ambiente con Roberto Zoboli dell’Università Cattolica di Milano.

· Lunedì 18 novembre, 18.30-20.30, presso le Acli di Bergamo in via San Bernardino 59:
Il consumo di suolo, con Renato Ferlinghetti dell’Università di Bergamo.

· Lunedì 2 dicembre, 18.30-20.30, presso la Cisl di Bergamo di via Carnovali 88/A:
La questione europea e alcune buone prassi con Antonello Pezzini, Consigliere del CESE – Comitato Economico e Sociale Europeo.

· Giovedì 20 febbraio 2020, dalle 20.45, presso la chiesa di Loreto di via Kolbe 3 in città:
Economia e Profezia, speciale sul libro dei circoli di R-esistenza, con l’autore Luigino Bruni, economista e docente.

Share.

Lascia un commento