Festa di Sant’Alessandro, tanti gli eventi tra arte e musica all’insegna della fraternità

0

La fraternità sarà la virtù e il valore universale scelto quest’anno per celebrare la tanto attesa festa di Sant’Alessandro che cade il 26 agosto. Numerose le attività in programma. Da oggi fino al 31 agosto la città sarà infatti coinvolta nella celebrazione del suo patrono scandita in numerosi momenti, resi possibili grazie alla stretta collaborazione tra l’assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo e la Diocesi, insieme alle numerose associazioni civili e religiose presenti sul territorio.

L’arte e la musica saranno protagoniste indiscusse nei prossimi giorni. Da non perdere il concerto in cattedrale “Armonie per l’amicizia” in programma la sera del 26 agosto al Duomo alle ore 21. Per gli appassionati della storia di Bergamo non mancheranno itinerari tra chiese e monasteri, mentre l’arte contemporanea rifletterà anch’essa sul tema della fratellanza grazie alla mostra “Together” all’ex Ateneo di Città Alta, curata dai Dipartimenti Educativi della Fondazione Bernareggi il cui tema centrale sarà il bisogno di legami tra gli esseri umani e che sarà visitabile dal 24 agosto all’1 settembre.

A Palazzo della Ragione, il 26 agosto ci sarà l’apertura straordinaria della mostra Jenny Holzer dalle ore 11 alle 23, che toccherà tematiche significative come il dialogo tra i popoli quale valore fondante di ogni civiltà. Lo spettacolo teatrale “La passione secondo i nemici” in scena il 31 agosto alla Basilica di Sant’Alessandro in Colonna alle ore 21 narrerà invece la storia di Erode, Pilato e Caifa, immaginando come ciascuno di loro abbia risposto e reagito allo sguardo e all’incontro con Gesù.

Anche la musica sarà protagonista in tanti luoghi della città, con il corpo musicale “Elia Astor” che si esibirà nella magnifica cornice della Val d’Astino il 26 agosto alle ore 21, mentre la Basilica di Santa Maria Maggiore ospiterà l’organista Luigi Ricco il 25 agosto alle ore 18.

Anche i campanili della città prenderanno vita suonando insieme domenica 25 agosto, mentre il 26 agosto il Castello di dieci campane si produrrà in 5 concerti in altrettanti spazi cittadini dalle 11.30 alle 20. Un’occasione per riscoprire l’arte e il nostro patrimonio culturale per concludere infine con gli immancabili fuochi d’artificio dagli spalti di San Giacomo domenica 25 agosto alle ore 22 e con la Fiera sul Sentierone in programma dal 23 al 26 agosto, entrambi curati da COMAP, Commercio Aree Pubbliche.

Leggi qui il programma completo delle iniziative.

Share.

Lascia un commento