DimoreDesign: una serata per scoprire Palazzo Polli Stoppani

0

Palazzo Polli Stoppani sarà l’affascinante scenario del prossimo incontro della rassegna di DimoreDesign 2019, a cura di Giacinto Di Pietrantonio. Mercoledì 18 settembre 2019, alle 21 protagonista della serata sarà Cmp Design. Alle 20 è in programma come di consueto la visita guidata alla dimora.

Continuano così gli appuntamenti infrasettimanali di DimoreDesign, in programma nelle serate di mercoledì: momenti di incontro durante i quali con la collaborazione di Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto, gli artisti si confronteranno con il pubblico, raccontando le rispettive creazioni, ispirazioni ed esperienze. I designer ci porteranno all’interno del processo creativo, utilizzando ogni tipo di “segno”, dalle immagini alle parole, dai modelli ai new media, per mostrare e raccontare oggetti, visioni e suggestioni scaturite dal confronto con gli spazi, le funzioni e la storia delle dimore.

Cmp Design è formato da Michele Cazzaniga, Simone Mandelli e Antonio Pagliarulo, un team di designers con sede a Lentate sul Seveso, Milano. Grazie alle loro diverse competenze multisettoriali e una sinergia lavorativa consolidata, hanno sviluppato insieme un originale metodo di progettazione basato sul dialogo che può essere applicato in diversi campi creativi: furniture design, graphic design, corporate identity e industrial design. La loro attività di design si basa su un dialogo aperto con tutti gli attori del processo produttivo – lavoratori, tecnici, utilizzatori finali, imprenditori, ma soprattutto artigiani – con lo scopo di preservare la poesia originale di ogni concept, dall’ideazione alla sua realizzazione. CMP Design ha collaborato con Pedrali, Montis, One Mario Sirtori, Archivio Osvaldo Borsani, Ceadesign, Poliform, Porro, JCDecaux, Danese Milano.

L’ingresso è gratuito previa registrazione, fino a esaurimento posti. La visita guidata alla dimora è a pagamento, con un contributo di 8 euro. L’intero incasso verrà devoluto alla dimora storica. www.dimoredesign.it.

Share.

Lascia un commento