Biscotti di zucca con gocce di cioccolato, dolci d’autunno

0

L’autunno per me significa innanzitutto colori caldi. Il rosso e l’arancione, le foglie che cadono, la natura che si veste di tinte avvolgenti. E in tavola mi piace portare la zucca, che adoro in ogni sua forma. Cotta al forno così com’è, cucinata in vellutate, in risotti, in sughi per la pasta. Ma è con i dolci che la zucca dà il meglio di sé: torte, muffin, biscotti, l’unico limite è la fantasia. I biscotti che vi consiglio in questa ricetta sono una vera delizia, arricchiti con gocce di cioccolato, sono uno spuntino fantastico per i bambini in cerca di coccole dolci.

INGREDIENTI

  • 150 gr di zucca cotta;
  • 250 gr di farina (io uso quella di riso, ma potete utilizzare anche la 00);
  • 80 gr di zucchero di canna;
  • 70 gr di zucchero;
  • 80 gr di burro (o olio di semi);
  • una bustina di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale;
  • gocce di cioccolato;
  • vaniglia;

PREPARAZIONE

Innanzitutto mettete a cuocere la zucca. Ho scoperto con gli anni che il metodo più veloce è metterla in forno così com’è, intera, con la buccia ben pulita (meglio ovviamente se bio o preveniente dall’orto di casa). A seconda delle dimensioni la si lascia cuocere per 45-50 minuti in forno a 180 gradi. Una volta pronta sarà facilissimo togliere la buccia dalla zucca già cotta ed estrarre la polpa.

In una terrina versate il burro fuso con i due tipi di zucchero e mescolate. Unite quindi 150 gr di purea di zucca, un pizzico di vaniglia e di cannella, amalgamate con cura. Una volta che il composto diventa omogeneo aggiungete la farina, un pizzico di sale, il lievito che avrete lasciato sciogliere in un pochino d’acqua. Mescolate e aggiungete alla fine le gocce di cioccolato, che vi limiterete a incorporare. Lasciate riposare in frigorifero per una mezz’oretta.

Intanto scaldate il forno a 180 gradi. Una volta trascorso il tempo prendete l’impasto e formate palline che andrete ad adagiare su una teglia rivestita di carta da forno. Lasciate cuocere per una ventina di minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Share.

Lascia un commento