Voci e volti della storia a Molte fedi. Incontri su Mino Martinazzoli, padre Turoldo e Margherita Hack

0
Mino Martinazzoli, David Maria Turoldo, Margherita Hack. Tre personalità che hanno dato lustro al nostro Paese e la cui eredità culturale è da custodire. Sono loro le “Voci e volti della Storia” che saranno ricordati nella nuova sezione di Molte fedi sotto lo stesso cielo.
 
Lunedì 14 ottobre, alla Sala Gamma di Torre Boldone, in via Santa Margherita 2, con inizio alle 20.45, il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, e il giornalista del Corriere della Sera, Massimo Franco ricorderanno la figura di Mino Martinazzoli, scomparso nel 2011, stimato amministratore e a lungo intelligente e sobrio protagonista della politica nazionale, in cui ha sempre incoraggiato la presenza di un cristianesimo sociale e democratico.
Molti lo hanno definito cattolico democratico anomalo, ammirandone l’originalità, la coerenza e l’anticonformismo di fondo, lui però si dichiarava semplicemente democratico cristiano nel solco fecondo di Manzoni, Rosmini, Sturzo, De Gasperi, accanto a due grandi leader come Aldo Moro e Benigno Zaccagnini.
 
Il lunedì successivo, la rassegna culturale delle Acli provinciali di Bergamo dedica una serata a padre David Maria Turoldo (21 ottobre), con l’intervento della storica e saggista Mariangela Maraviglia che ha anche già pubblicato la sua biografia in David Maria Turoldo. La vita, la testimonianza(Morcelliana, 2016). Margherita Hack, invece, sarà ricordata con uno spettacolo teatrale di Laura Curino (28 ottobre).
I primi due incontri sono gratuiti, previa prenotazione dei biglietti. Lo spettacolo su Margherita Hack è a pagamento ed ha registrato, con un mese di anticipo, il tutto esaurito. Su www.moltefedi.it i biglietti di tutti gli eventi.
 
Share.

Lascia un commento