Verso l’alt(r)o. Una meditazione per l’Avvento: “Il fuoco, per non spegnersi, deve espandersi”

0

Inauguriamo una nuova rubrica, “Verso l’alt(ro)”, che offrirà ogni settimana, ogni venerdì, alcuni spunti di meditazione, confezionati per noi da un gruppo di giovani collaboratori dell’Ufficio diocesano Tempi dello spirito. Buona lettura.

Il fuoco, per non spegnersi, deve espandersi, per non diventare cenere, deve propagarsi. Perciò alimentate e diffondete il fuoco di Cristo che è in voi! Quanto più lo portiamo agli altri, tanto più lo sentiremo presente nelle nostre vite. (…) I giovani sono nello stesso tempo “campo” da seminare di Vangelo e “seminatori” di Vangelo. (…) Non esiste missione secondo il Vangelo se non a partire da un’esperienza personale e comunitaria, convincente e gioiosa, del Vangelo stesso.

Francesco Beschi,“Una voce che invia”, passim

Farsi testimoni di un fuoco. Un’immagine che forse meglio di ogni altra rappresenta la missione di ogni cristiano e l’essenza della Chiesa. L’incontro con Gesù, infatti, accende nel cuore di ognuno una fiamma. Che ha il grande potere di illuminare, riscaldare, trasformare. Ma poi il fuoco rischia di spegnersi. Per farlo crescere deve essere condiviso. Ciò che si chiude, infatti, muore, mentre ciò che si comunica si accresce. 

La missione a cui è chiamato ogni cristiano non nasce da un elenco di cose da fare, di compiti da espletare che ci vengono consegnati come un peso, ma semplicemente da un incontro talmente prezioso che non può essere tenuto per sé. 

Quando conosci la tua identità mettendoti davanti al Signore, lì capisci non solo chi sei, ma insieme anche per chi sei, e questa è la radice che ti spinge ad andare verso l’altro, a prescindere dal grado di successo e popolarità di quello che fai. Solo così, infatti, si alimenta il fuoco che Gesù ha acceso in te.

Dalla volontà di condividere alcune riflessioni sorte dalla propria esperienza di fede nasce anche questa rubrica curata da una dozzina di giovani della diocesi. Con l’augurio e la preghiera che ogni testimonianza possa portare frutto in chi incontra.

Share.

Lascia un commento