Molte fedi si chiude in musica: il Trio 3Ma al Centro pastorale Giovanni XXIII di Seriate

0

Molte fedi sotto lo stesso cielo chiude l’anno con un concerto unico e originale: la musica virtuosa del trio 3MA. Venerdì 13 dicembre, con inizio alle 20.45, presso il centro pastorale Papa Giovanni XXIII di Paderno a Seriate (via Po 25), i tre virtuosi di strumenti a corde delizieranno con la loro musica il pubblico più affezionato della rassegna delle Acli provinciali di Bergamo.

Uno spettacolo musicale che ben s’inserisce nell’edizione 2019 di Molte Fedi. Dal 1996, infatti, “Musica dei Cieli” promuove la conoscenza e il dialogo tra le culture attraverso le musiche della spiritualità, presentando una serie coordinata di concerti nei luoghi di culto, teatri e sale da concerto di tutta la Lombardia.

3MA, I VIRTUOSI DEGLI STRUMENTI A CORDE

3MA è il risultato dell’incontro di tre virtuosi degli strumenti a corde: Ballaké Sissoko, Driss El Maloumi e Rajery. La band prende il nome dalla prima sillaba del paese di origine di ciascun membro: Mali, Marocco, Madagascar. È una musica di intensa spiritualità: gli stili e le influenze differenti dei tre si armonizzano in un libero fluire che comunica la gioia della forza creativa, una sorta di blues ancestrale che si accende dei colori dei paesaggi africani. Secoli di tradizione musicale attraversano le dita di questi tre eccezionali artisti. Ogni pezzo è il risultato di una chimica unica. Il loro è un messaggio contro la violenza del nostro mondo. L’ultimo album è “Anarouz, in lingua tamazight “speranza”.

Ballakè Sissoko, originario di una stirpe di griot del Mali, è un virtuoso della kora, vanta collaborazioni con Ludovico Einaudi, Boubacar Traoré, Ross Dali, Vincent Segal. Driss El Maloumi, marocchino di origine berbera, è considerato uno dei massimi virtuosi dell’oud, ha suonato con Paolo Fresu, Jordi Savall, François Atlan, Montserrat Figueras. Germain Randrianarisoa, in arte Rajery, è un musicista e cantante malgascio. Il suo strumento è la vahila, strumento a corda tubolare, tipico del Madagascar, costituito da una grossa canna di bambù. Lo spettacolo, in collaborazione con la Parrocchia e il circolo Acli di Seriate, è ad ingresso gratuito, ma riservato ai sottoscrittori delle card di Molte Fedi, previa prenotazione dei biglietti sul sito www.moltefedi.it.

Share.

Lascia un commento