Adolescenti e lavoro: un seminario con Aeper e Patronato San Vincenzo

0

Il percorso degli adolescenti è spesso un equilibrismo, e lo diventa ancora di più quando smarriscono la traiettoria e la visione del futuro. Se ne parlerà lunedì 10 febbraio dalle 9 alle 17 nel seminario “S.Bilanciati sul filo del…lavoro” promosso da Gruppo Aeper e Patronato San Vincenzo con il patrocinio del Comune e della Provincia di Bergamo nella sala degli Angeli della Casa del Giovane, in via Gavazzeni 3. Nell’ambito della campagna “S.bilanciati sul filo del futuro” di Aeper questo incontro sarà dedicato agli adolescenti dai 16 ai 18 anni e al loro avvicinamento al lavoro. Questa giornata si propone di dare voce alle storie e alle esperienze di differenti realtà del nostro territorio: imprese, fondazioni, scuole, istituzioni, centri studi e privato sociale. Si propone di “Fare il punto, per ripartire”. La presentazione del seminario, alle 9, sarà affidata a Marco Caraglio, responsabile dei progetti lavorativi con gli adolescenti di Aeper. Dopo i saluti istituzionali, nella mattinata sono previsti gli interventi di Matteo Colombo, ricercatore della Fondazione Adapt su “Giovani e lavoro a Bergamo”, don Cristiano Re, direttore dell’ufficio per la pastorale sociale e del lavoro su “Senso e valore del lavoro negli immaginari degli adolescenti”, Claudio Cancelli, consigliere provinciale e Delia Rinaldi, del settore istruzione e formazione della Provincia, su “Dispersione scolastica e apprendistato duale”. Seguirà la presentazione di alcune esperienze concrete, quelle del Centro Meta del Patronato San Vincenzo, i “Giovani percorsi” delle politiche giovanili del Comune di Bergamo, il progetto Sosteniamoci (Cesvi), i percorsi di apprendistato del Patronato San Vincenzo e il TalentLab di Aeper.

Andrea Marchesi, di arti e mestieri sociali, illustrerà le questioni in gioco. Il pomeriggio sarà dedicato a una tavola rotonda su progetti e proposte: “Cosa si può fare…insieme?”. Con il coordinamento di Marco Toscano di Cgil Bergamo si confronteranno i rappresentanti di diversi enti e cooperative attivi nell’ambito della formazione e dell’avviamento al lavoro sul territorio. Ci saranno Alice Zamboni, del Movimento giovani imprenditori Confartigianato, Erminio Salcuni di Azienda bergamasca formazione, Serena Galli del Consorzio Mestieri Bergamo, la Fondazione istituti educativi di Bergamo, Apf tools, gruppo di aziende del settore macchine utensili, Anna Maria Crotti, dirigente dell’IIA Ettore Majorana di Seriate, Jacopo Scandella, consigliere regionale della Regione Lombardia, Marco Bonomi e Francesca Valietti dello Spazio Giovani Edoné – Nutopia. Per informazioni si può scrivere a comunicazione@aeper.it.

Share.

Lascia un commento