BergamoxBergamo: facciamo squadra per aiutare i più fragili. Oltre 400 volontari in campo

0

Nella nostra città nasce BERGAMO X BERGAMO – FACCIAMO SQUADRA, il piano di intervento dei volontari e delle volontarie organizzato dal Comune di Bergamo. In un momento di grande emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia dovuta al COVID-19, la necessità di fare rete e di dare una mano per aiutare il prossimo si è  fatta sempre più forte fino a costituire delle vere e proprie squadre di volontari che in sinergia con le reti di vicinato e di quartiere, insieme alle iniziative spontanee nate all’interno di condomini e parrocchie e in stretta collaborazione con il Terzo settore impegnato nell’emergenza per garantire beni e servizi essenziali, cercano di aiutare chi si trova in difficoltà sul nostro territorio. A coordinare il tutto il comune di Bergamo. Del resto la nostra terra si è distinta fin dagli anni Novanta per avere avviato progetti che coordinavano le organizzazioni territoriali di volontari per portare l’aiuto della comunità bergamasca in risposta a emergenze specifiche. E anche in questo caso tantissime persone non si sono tirate indietro. Ad oggi, infatti, i volontari che hanno dato la propria disponibilità sono oltre 400, a cui si aggiungono le associazioni organizzate. Sono già state attivate 18 squadre, per un totale di circa 120 volontari. Ogni intervento per aiutare chi si trova in difficoltà come anziani o persone sole è strutturato secondo 4 criteri:  limitare il più possibile gli spostamenti;  limitare il più possibile i contatti fisici tra persone;  garantire la sostenibilità nel medio periodo; basarsi su relazioni di fiducia preesistenti. 30 in totale le squadre di volontari, composti ognuno da un numero esiguo di persone, ognuna delle quali fa capo a un quartiere specifico. Ogni squadra fa riferimento a un numero limitato di utenti ed i volontari sono tutti regolarmente registrati al comune, godono di copertura assicurativa (non per contagio da COVID-19) e sono dotati di un tesserino di riconoscimento e di dispositivi di protezione individuale. Tra i servizi offerti dai volontari vi sono assistenza a domicilio alle persone, consegna pasti sempre a domicilio, gestione magazzino e trasporto malati per altre patologie. Chiunque volesse entrare a far parte del progetto e diventare un volontario può contattare il numero 329.2105207, attivo da lunedì a sabato dalle ore 9 alle ore 18. Dato l’alto numero di partecipanti, l’attivazione dei volontari sarà progressiva, così da assicurare adeguato ricambio alle squadre e da ridurre al minimo lo stress. Per la richiesta invece di interventi e supporto alle abitazioni è attivo il numero unico emergenza del Comune di Bergamo 342.0099675.

Share.

Lascia un commento