Vellutata di broccoli con porri, spinacino e spezie: i piatti della quarantena

0

Non è semplice gestire i pasti quando si deve restare chiusi in casa per oltre un mese. Se si hanno figli l’impresa diventa complessa davvero, perché si scopre che inventare ogni giorno qualcosa di buono e sano per colazione, pranzo, merenda, cena richiede grande fantasia, voglia di cucinare e di sperimentare, capacità di unire gusto e proprietà nutritive.

La vellutata di broccoli è una buona risorsa per un pasto sano e comunque gustoso. Ai broccoli io aggiungo porri, spinacino, patata, rosmarino e spezie, sale e pepe. Miscelando bene gli ingredienti si ottiene una vellutata molto più saporita e sfiziosa du quanto si immagini. 

INGREDIENTI:

  • 500 gr di broccoli;
  • 400 gr di spinacini;
  • 2 porri;
  • 300 gr di patate;
  • brodo vegetale;
  • olio d’oliva;
  • erbe: rosmarino, timo, origano;
  • spezie: sale, pepe, curcuma, coriandolo

PREPARAZIONE:

Pulite tutte le verdure. Affettate i porri fini fini, sbucciate le patate e tagliatele a dadini. In una pentola mettete un po’ d’olio d’oliva e un rametto di rosmarino, fate scaldare e aggiungete i porri.

Lasciateli rosolare per qualche minuto, poi unite le patate e i broccoli (dei quali avrete tenuto le cime ed eliminato i gambi troppo grossi). Aggiungete brodo vegetale e fate cuocere a fuoco basso per una mezz’oretta.

Verso fine cottura mettete anche gli spinacini, il timo, l’origano, sale, pepe, curcuma e coriandolo. Togliete il rametto di rosmarino e frullate il tutto.

Buon appetito.

Share.

Lascia un commento