Il salmone alla griglia con verdure spadellate, un secondo estivo e gustoso

Il salmone alla griglia con verdure spadellate è un secondo piatto di pesce gustoso e adatto alle cene estive. Potete cucinarlo in modi diversi: facendo cuocere il tutto in padella, oppure nel forno, o ancora alla griglia, o al vapore. A me piace usare il barbecue per il salmone e invece mettere le verdure in padella, per ottenere un sapore più completo e ricco unendo poi il tutto.

Ingredienti:

  • 400 gr di salmone a tranci (io uso quello surgelato);
  • prezzemolo;
  • 1 cipolla;
  • uno spicchio di aglio;
  • 1 zucchina;
  • una manciata di pomodori datterini;
  • 1 peperone;
  • peperoncini piccanti;
  • mandorle pelate;
  • olio extravergine d’oliva;

Preparazione:

Se usate il salmone surgelato lasciatelo scongelare per qualche ora. Preparate una salsina unendo olio d’oliva, un po’ di prezzemolo e di aglio tritati fini fini, quindi immergetevi il salmone e lasciatelo marinare per una mezz’oretta.

Nel frattempo preparate le verdure. Pulite e tagliate a tocchetti il peperone, la cipolla, la zucchina. In una padella versate un po’ di olio, schiacciate uno spicchio di aglio, lasciate soffriggere, unite cipolla, peperone, zucchina. Fate cuocere qualche minuto e quindi versate pomodorini e peperoncini piccanti (a seconda di quanto gradite il sapore piccante potete evitarli o metterne 2-3). Cuocete a fuoco lento per una ventina di minuti.

Accendete la griglia (in alternativa va benissimo anche la padella), mettere a cuocere il salmone. Una volta pronto impiattatelo cospargendolo con la salsa nella quale lo avevate fatto marinare. Unite le verdure. Buon appetito.