Molte fedi, Gherardo Colombo racconta la storia di ResQ, la nave che salva i naufraghi in mezzo al mare

Sarà Gherardo Colombo, ex magistrato, giurista, saggista e scrittore italiano, a continuare giovedì 10 novembre alle 20.45 presso l’Auditorium del Liceo Mascheroni la sezione di geopolitica di Molte Fedi sotto lo stesso cielo.

Una serata che partirà dalla vicenda di Resq, la nave che dal 2020 solca il Mediterraneo per rintracciare e salvare chi rischia di morire in mezzo al mare: 40 metri di lunghezza con 10 persone di equipaggio e 9 tra medici, infermieri, soccorritori, mediatori, giornalisti e fotografi.

Due gommoni veloci in appoggio che assicurano gli avvicinamenti alle imbarcazioni in difficoltà e il salvataggio.  

«L’intuizione di ResQ-People Saving People, associazione nata nel 2020 su proposta di Gherardo Colombo e pronta a rinforzare il fronte del salvataggio dei migranti sulle pericolose rotte via mare assume oggi una valenza sempre più pertinente – dichiara Daniele Rocchetti, ideatore della rassegna-. I fatti di questi ultimi giorni e il cambio di governo hanno riportato in primo piano un tema che era rimasto sotterraneo, se non dimenticato, negli ultimi tempi. Nel Mediterraneo continuano a morire gli esseri umani, le leggi e i diritti e ci sembra giusto dare voce a chi tenta di dare un segno concreto e contrastare la cultura dell’indifferenza. Parleremo di storie e di esodi veri e propri, di persone che si incontrano, di bisogni intercettati e accolti». 

Ad aprire la serata sarà la visione di The Sea of Hope, realizzato da Walid Salhab e commentato brevemente dalla responsabile dell’animazione, Cristiana Messina. 

Sono ancora disponibili gli ultimi biglietti sul sito www.moltefedi.it

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.