La pasta con zucchine e pomodorini, perfetta per i picnic

Luglio è il mese dei picnic e delle tante verdure saporite da mettere in tavola. Vi propongo allora una ricetta fresca e gustosa, quella della pasta fredda con zucchine e pomodorini. Facile facile, come piace a me, perfetta da preparare utilizzando verdure di questo periodo. Meglio ancora se provengono dal vostro orto. Potete usare la pasta zucchine e pomodorini come portata principale in un picnic, magari dopo un antipasto veloce a base di formaggi, olive ripiene e taralli.

Pasta fredda con zucchine e pomodorini ciliegini

Ingredienti:

  • 320 g di pasta corta (penne, fusilli, farfalle). Basta usare quella senza glutine (di riso, di mais o di quinoa) per una ricetta adatta anche ai celiaci (come la sottoscritta);
  • 2 zucchine medie;
  • 200 g di pomodori ciliegini (ma vanno bene tutti i pomodori di questo periodo);
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 50 g di olive nere (senza nocciolo);
  • 30 g di pinoli;
  • 50 g di formaggio grana grattugiato;
  • foglie di basilico fresco;
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Istruzioni:

  1. Preparazione delle verdure:
    • Taglia le zucchine a rondelle sottili.
    • Taglia i pomodori ciliegini a metà.
    • Trita l’aglio finemente.
  2. Cottura della pasta:
    • Porta a ebollizione abbondante acqua salata in una pentola.
    • Fai cuocere la pasta secondo le istruzioni riportate sulla confezione per ottenere una cottura al dente.
    • Scola la pasta e raffreddala sotto acqua fredda corrente per fermare la cottura, poi mettila da parte in un contenitore.
  3. Preparazione del condimento:
    • In una padella grande, scalda 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva a fuoco medio.
    • Aggiungi l’aglio tritato e fallo dorare leggermente.
    • Unisci le zucchine e cuoci per circa 5-6 minuti fino a quando saranno tenere ma ancora croccanti.
    • Aggiungi i pomodori ciliegini e continua a cuocere per altri 2-3 minuti, fino a quando i pomodori iniziano a rilasciare il loro succo ma senza che si sfaldino completamente.
    • Aggiusta di sale e pepe secondo il tuo gusto.
  4. Composizione:
    • In una grande ciotola, unisci la pasta fredda con le verdure saltate.
    • Aggiungi le olive nere (tagliate a rondelle se sono intere), i pinoli tostati, il formaggio grana grattugiato e alcune foglie di basilico fresco.
    • Condisci con un filo di olio extravergine d’oliva aggiuntivo e mescola bene tutti gli ingredienti fino a quando saranno uniformemente distribuiti.
  5. Servizio:
    • Lascia riposare la pasta in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servirla, per far amalgamare i sapori.
    • Guarnisci con altre foglie di basilico fresco prima di portare in tavola o di metterla nei contenitori adatti per non far fuoriuscire l’olio in caso di trasporto in vista di un picnic.

Questa pasta fredda con zucchine e pomodori ciliegini è salutare e al contempo capace di soddisfare il palato. Il grana e i pinoli le danno un tocco in più. Può essere preparata in anticipo (anche il giorno prima) per un pranzo o una cena fresca e gustosa, oppure per un weekend con gli amici. Buona estate!