Biblofestival compie vent’anni: letture, spettacoli e incontri per bambini e famiglie

È iniziato nello scorso weekend da Spirano (Bg) Biblofestival, il festival itinerante dedicato al mondo dell’infanzia organizzato dai Sistemi Bibliotecari dell’Area di Dalmine e dell’Area Nord-Ovest della provincia di Bergamo con il patrocinio della Provincia di Bergamo e la direzione artistica di Simonetta Rovelli e Raffaella Basezzi.

15 giornate di appuntamenti, fino al 17 giugno; circa 50 eventi con noti artisti e compagnie teatrali che si esibiscono in giochi di magia e giocoleria, esibizioni di strada e piazza, spettacoli e narratori che incanteranno e coinvolgeranno bambini e bambini con le loro storie di animali, mostri, personaggi stramapalati o più conosciuti.

Ci saranno poi 5 incontri con autori/ illustratori, autrici/illustratrici di testi per bambini e ragazzi di levatura nazionale e internazionale; 11 laboratori per realizzare semplici oggetti e giochi per stimolare la creatività, la fantasia e la manualità dei bambini; 22 comuni aderenti alla manifestazione e infine 20, gli anni di Biblofestival.

DIVERTIMENTO E GIOCO PER PICCOLI E GRANDI

Spegne, infatti, quest’anno 20 candeline la rassegna capace di portare divertimento, gioco, magia e spensieratezza nei teatri, nelle biblioteche, negli auditorium, ma anche nei parchi, nelle strade e nelle piazze che diventano per l’occasione palcoscenici a cielo aperto dove risuonano le risate e gli applausi dei bambini e delle famiglie che seguono sempre numerose la manifestazione.

Perché Biblofestival è stare insieme, imparare a condividere momenti di gioco e di intrattenimento, è crescere divertendosi. “Come Sistemi Bibliotecari – raccontano Gianluca Iodice, Presidente del Sistema Bibliotecario Intercomunale dell’Area di Dalmine e Marzio Zirafa, Presidente del Sistema Bibliotecario Intercomunale dell’Area Nord-Ovest – possiamo dire che in venti anni abbiamo visto crescere tanti bambini e bambine con Biblofestival. Oggi, forse, quegli stessi bambini fanno scoprire a sorelline, fratellini o figli questo magico mondo pieno di colori, allegria e magia. Un festival che, dalla sua prima edizione, si è arricchito di appuntamenti per meravigliare grandi e piccini, per stare insieme e godersi ore in allegria con il piacere di ascoltare storie, ridere e sorprendersi con spettacoli teatrali, di giocoleria e clowneria”. 

Tutte le iniziative sono gratuite.

Biblofestival si conclude il 17 giugno a Mapello. Gli altri comuni coinvolti sono: Dalmine, Bergamo, Curno, Stezzano, Ciserano, Levate, Zanica, Canonica d’Adda, Verdello, Verdellino, Berbenno, Urgnano, Brignano, Comun Nuovo, Cologno al Serio, Osio Sotto, Arcene, Presezzo, Osio Sopra, Mapello, Lallio.

I PROTAGONISTI DI BIBLOFESTIVAL 2023

Sono ospiti di questa 20° edizione, per gli spettacoli di teatro di strada e di piazza: Mariano Guz con un sorprendente spettacolo di bolle di sapone. Terzo Studio con Laura Kibel e Veronica Gonzalez, Italo Pecoretti che portano spettacoli, vincitori di diversi premi, dove spesso l’artista diventa pupazzo e il pupazzo diventa attore.

Yassin Kordoni, un mago molto speciale; Collettivo Clown con spettacoli divertenti e ricchi di poesia; Thomas Goodman e le sue bolle di tutte le dimensioni; la Compagnia Gera Circus con un’esibizione in bilico tra magia e giocoleria e Il Teatro Viaggiante dove figli e genitori si esibiscono tutti insieme in incredibili numeri di acrobazia.

Incontreremo poi gli autori: Silvia Bonanni, Agense Baruzzi, Cristina Marsi, Marco Somà e Alberto Lot e ci si metterà all’ascolto delle narrazioni con musica o animazioni di: Ditta Gioco Fiaba, Schedìa Teatro, Pandemonium Teatro, Compagnia Teatrale Mattioli, Le Talpe conle Scarpe, Aedopop teatro lettura – Libreria Spazio Terzo Mondo, Erewhon, Teatro Laboratorio e Teatro Daccapo.

I laboratori sono condotti da: Teatro Pane e Mate, Bimbi Creativi di Irene Marzi, Associazione Saltabanco e Margit Kross. Lo spettacolo di giocoleria e clowneria è affidato al Circo Anacardi, mentre per gli spettacoli teatrali Biblofestival opsita: Proscenio Teatro, Teatro Giovani Teatro Pirata e Teatro Telaio.

Torna quest’anno anche il Ludobus, una ludoteca itinerante, un furgone colorato pieno di giochi con il suo carico di divertimento e allegria.

GLI APPUNTAMENTI DI BIBLOFESTIVAL DI MAGGIO

Biblofestival prende il via sabato 20 maggio a Spirano dalle ore 15 con il laboratorio “Un libro può essere tutto ciò che vuoi che sia”. Segue il racconto della Ditta Gioco Fiaba “Il Bibliotecario e il Mostro dei libri”e l’incontro con Silvia Bonanni, alle 17.

Il pomeriggio si conclude con il teatro di strada di Mariano Guz, “Man in Bubble”, uno spettacolo dove la poesia delle bolle crea una magica ed emozionante atmosfera. Secondo appuntamento domenica 21 maggio a Dalmine. 

Dalle 15 arriva Il Ludobus, un furgone colorato carico di giochi, la giocoleria del Circo Anacardi con “Mr. Passepatout in Circologia”, “Case incredibili e dove trovarle”, una narrazionedi Schedìa Teatro, l’incontro con Agnese Beruzzi, per finire con il teatro di strada che vede protagoniste Laura Kibel e Veronica Gonzales di Terzostudio in “Sonata a quattro piedi”, uno spettacolo dove la magia dei piedi si moltiplica inventando ricche e divertenti coreografie e storie adatte a tutte le età.

Biblofestival fa tappa anche a Bergamo, giovedì 25 maggio, per raccontare ai più piccini la storia de “Il gigante blu”, la curiosa vicenda di un coraggioso ranuncolo costretto ad affrontare un temibile gigante che depreda i campi della sua famiglia. Tappa a Curno, venerdì 26 maggio, con Pandemonium Teatro e la narrazione “Signor Bastoncino”.

Sempre venerdì 26,ma a Stezzano appuntamento alle 20 con “Il racconto di Rosatina” della compagnia Teatrale Mattioli e le strepitose e affascinanti magie di Yassin Kordoni nello spettacolo “MagYK”,alle 21.30. Il giorno seguente, sabato 27,  Biblofestival è ospitato a Ciserano dove, alle 17, le Talpe con le Scarpe raccontano in musica, “Animaletti” e a Levate, alle 20, con il laboratorio del Teatro Pane e Mate “Il magico mondo dei burattini”.

Chiude la serata,alle 21.30, lo spettacolo teatrale con attori in carne e ossa e pupazzi “Cenerentola in bianco e nero” di Proscenio Teatro con un finale speciale che richiederà il coinvolgimento del piccolo pubblico.

L’ultimo appuntamento di maggio – ma non di Biblofestival che porsegue fino al 17 giugno – è per domenica 28 maggio a Zanica: un intero pomeriggio dedicato al divertimento e alla fantasia con il laboratorio di Irene Marzi “Realizziamo marionette da dita a forma di ape, farfalla e fiore”, alle 15, con la narrazione con musica “Pippi Calzelunghe” di Aedopop teatro lettura e la libreria Spazio Terzo Mondo, alle 16, l’autrice Cristina Marsi, alle 17e alle 18 gran finale con il poetico e divertente spettacolo di Collettivo Clawn “Ballon”. Tanti appuntamenti da non perdere anche nel mese di giugno. 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.