Quaresima, nuova campagna social della Cei. La Parola nell’ambiente digitale

Per la Quaresima arriva dalla Cei una nuova campagna social per “testimoniare la presenza viva della Parola nell’ambiente digitale”

Inizia con il Mercoledì delle Ceneri una nuova campagna di comunicazione sui canali social della Conferenza episcopale italiana. Nelle domeniche di Quaresima verranno pubblicati dei “caroselli” (illustrazioni ad hoc) con riflessioni spirituali a partire dal Vangelo del giorno. Questa nuova iniziativa, promossa dall’Ufficio nazionale per comunicazioni sociali (Ucs) in collaborazione con il Settore dell’Apostolato biblico della Cei, è un ulteriore tassello che si aggiunge al sito BibbiaEdu.it e all’app Bibbia Cei. I disegni saranno realizzati da Mariella Matera, grafica creativa, in arte Alumera. “L’obiettivo principale – spiega Vincenzo Corrado, direttore dell’Ucs – è testimoniare nell’ambiente digitale la presenza viva della Parola. Abbiamo immaginato questo progetto come naturale continuazione del sito e dell’App. A muoverci è sempre la linfa vitale dell’annuncio e dell’evangelizzazione. In questo senso, le illustrazioni di Mariella, che ringraziamo per la disponibilità, offrono dinamicità e concretezza alla profondità delle riflessioni proposte. È un punto di partenza per nuove idee”. “La Parola di Dio parla sempre – aggiunge don Dionisio Candido, responsabile del Settore dell’Apostolato biblico -, ma assume connotazioni nuove nei tempi forti dell’anno liturgico come la Quaresima. Con questa iniziativa i testi della Bibbia prendono corpo in immagini, destinate a restare impresse nella memoria e a favorire la meditazione”.