Al via la rassegna “Tierra!”: Massimo Angelini a Mozzo, Paolo Castaldi a Bottanuco

0

Al via la rassegna “Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano.” La rassegna inizia venerdì 15 febbraio a Mozzo con l’incontro con Massimo Angelini, alle ore 21 alla Sala Civica della Biblioteca Comunale in via Orobie 1 a Mozzo.

 “Esercizi di gentilezza” è il titolo della serata in cui Angelini – autore di ricerche e scritti dedicati alla storia delle mentalità, ai processi di formazione delle comunità locali fra antico regime ed età contemporanea, alla tradizione rurale, alla cultura della biodiversità, al sacro e alla dimensione dei simboli – parlerà della necessità di risveglio del lato personale, contrapposto a quello individuale. Risveglio che deve passare attraverso una pratica che si può sintetizzare con due verbi: attendere, da qui l’attenzione, e curare, da qui la cura e il prendersi cura. Secondo appuntamento domenica 17, alle 21, a Bottanuco per incontrare, all’Auditorium Comunale in via Kennedy, Paolo Castaldi, autore del libro a fumetti “Chilometri Zero. Viaggio nell’Italia dell’economia solidale”.

“Chilometri Zero” è un reportage a fumetti sull’Italia felice e che funziona: quella del consumo critico e dell’economia solidale (nella foto un particolare della copertina). Dal Friuli alla Sicilia, passando per il Veneto, la Lombardia, l’Emilia-Romagna e la Calabria, alla scoperta di progetti innovativi e buone pratiche da imitare: cittadini che si organizzano per cambiare le regole del mercato dal basso, sperimentare nuove relazioni abitative, ridefinire il rapporto tra produttori e consumatori, promuovere stili di vita più lenti, umani e sostenibili fondati sul rispetto della persona, del lavoro, della salute e dell’ambiente. Paolo Castaldi è autore anche di Etenesh, l’odissea di una migrante (2011) con il quale ha vinto il Premio Boscarato come Autore rivelazione dell’anno al Treviso Comic Book Festival, e Diego Armando Maradona (2012), tradotto in tre paesi. L’ingresso è libero. Al termine dell’incontro sarà offerto un aperitivo con prodotti locali a chilometri zero.

Tematiche sociali e di solidarietà, con particolare attenzione all’attualità, alla complessità dell’oggi, alle tante sfaccettature dell’animo umano; storie di vita e di natura, la relazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, l’attenzione all’ascolto, sono i tanti contenuti degli appuntamenti di “Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano”, la rassegna itinerante che farà tappa fino al 4 maggio in 27 comuni che fanno capo ai Sistemi Bibliotecari di Dalmine e dell’Area Nord Ovest della provincia di Bergamo, promotori e organizzatori della manifestazione. Più di 30 appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, rivolti ad un pubblico variegato e di tutte le età per offrire spunti di riflessione e discussione, tra impegno e leggerezza, tramite incontri con autori e studiosi, spettacoli teatrali, narrazione a fumetti, mostre fotografiche.

Il prossimo appuntamento è per sabato 23 febbraio al Castello di Solza, in piazza Bartolomeo Colleoni 2, alle ore 21, con la serata “Web journalism: raccontare il mondo attraverso la rete e il fumetto”. Incontriamo Giacomo Taddeo Traini, creatore del portale Stormi, una rivista on line di graphic journalism. Info:  www.tierranuoverotte.it,  pagina facebook, info@tierranuoverotte.it

La quinta edizione di ““Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano”  è promossa e organizzata di Sistemi Bibliotecari dell’Area Nord Ovest della Provincia di Bergamo e di Dalmine con l’adesione e il contributo dei comuni di: Almenno San Salvatore, Azzano San Paolo, Boltiere, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Capriate San Gervasio, Caprino Bergamasco, Cologno al Serio, Curno, Dalmine, Filago, Levate, Mozzo, Osio Sotto, Paladina, Ponte San Pietro, Presezzo, Sedrina, Solza, Sotto il Monte Giovanni XXIII, Stezzano, Terno d’Isola, Treviolo, Urgnano, Verdello, Villa d’Almè; in collaborazione con Ass. Gente di Montagna. La Direzione Artistica è affidata a Nadia Bordonali di Abibook.

Share.

Lascia un commento