Molte fedi, don Giovanni Nicolini dialoga con Ferruccio De Bortoli: la sfida del presente. Ponti, non muri

0

Terzo incontro per il ciclo “Beati i costruttori”, la sezione che dà anche il titolo dell’anno alla rassegna Molte fedi sotto lo stesso cielo organizzata dalle Acli con moltissimi gruppi e associazioni del territorio. L’appuntamento sarà ancora una volta alla basilica di Santa Maria Maggiore, alle 20.45 di martedì 3 ottobre.
Questa volta sarà un dialogo tra don Giovanni Nicolini, parroco alla Dozza di Bologna e assistente spirituale delle Acli nazionali, e Ferruccio De Bortoli, noto giornalista, già direttore del Corriere della Sera e de Il Sole 24 ore. Molto attuale e «caldo», all’indomani del referendum in Catalogna, il tema della serata “La sfida del presente. Ponti non muri”, focalizzato sulle paure, le insicurezze, gli atteggiamenti di chiusura che alimentano il ritorno dei nazionalismi e dei populismi in Europa.
Mercoledì 4 ottobre, invece, via al primo incontro della sezione “Dalla parte di Eva”. Quattro appuntamenti, tutti con inizio alle 20.45 all’oratorio di Loreto di via Kolbe, dedicati alle donne nei monoteismi. Si tratterà di uno sguardo sul ruolo della donna nella storia delle tre religioni monoteiste all’interno di una storia spesso declinata al maschile. Il primo incontro è con Martina Loreggian laureata in filosofia, chazani (cantore) e insegnante in sinagoghe riformate italiane, studia nella scuola rabbinica di Londra. Studiosa del rapporto tra ebraismo e cristianesimo, è attenta osservatrice e promotrice delle ragioni che dovrebbero portare a dialogare tra loro queste due grandi tradizioni e interpretazioni dei testi sacri. L’11 ottobre ci sarà la teologa Lidia Maggi, il 18 la ricercatrice Sumaya Abdel Qader e il 28 uno spettacolo musicale con Beatrice Faedi, Alessandro Adami, Stefano Zeni e Carlo Gorio (quest’ultimo a pagamento, euro 7 per tutti, euro 5 per possessori card). Tutti gli appuntamenti (eccetto il concerto) sono gratuiti previa prenotazione del biglietto sul sito www.moltefedi.it.
Molte fedi sotto lo stesso cielo è organizzata dalle Acli provinciali di Bergamo, con il patrocinio di Provincia, Comune, Università di Bergamo e la Cattedra Unesco, in collaborazione con moltissimi gruppi e associazioni del territorio.

Share.

Lascia un commento