L’Europa, la Brexit e i polli di Renzo

0

UNA SCENA FAMOSA DEI “PROMESSI SPOSI”

Ce lo ricordiamo bene il fatto celebre dei Promessi Sposi. Don Abbondio ha negato il matrimonio a Renzo e Lucia su ordine di don Rodrigo. I due giovani, smarriti per il dileguarsi dei loro progetti, ascoltano volentieri – Renzo più di Lucia – il suggerimento di Agnese, la madre della mancata sposa, la quale pensa di risolvere il problema consultando “quella cima d’uomo” che è il dottor Azzecca-garbugli. Per compensare i suggerimenti che il dottor Azzeccagarbugli darà, Agnese propone di portare quattro capponi perché “non bisogna mai andare con le mani vuote da quei signori”. Per consegnarglieli, Agnese “riunì le loro otto gambe, come se facesse un mazzetto di fiori, le avvolse e le strinse con uno spago”. Renzo si avvia verso l’abitazione del dottore e, mentre cammina, rimugina quanto gli è capitato e accompagna i pensieri con i gesti improvvisi delle mani. “Lascio pensare al lettore, come dovessero stare in viaggio quelle povere bestie, così legate e tenute per le zampe a capo all’in giù, nella mano di un uomo il quale, agitato da tante passioni, accompagnava col gesto i pensieri che gli passavan a tumulto per la mente. (…) e dava loro di fiere scosse, e faceva sbalzare quelle teste spenzolate; le quali intanto s’ingegnavano a beccarsi l’una con l’altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura”.

I SUBBUGLI SEGUITI AL REFERENDUM INGLESE

Mi è venuta in mente questa scena in rapporto ai subbugli del dopo Brexit. Per la verità i subbugli c’erano anche prima. La Brexit li ha ingigantiti. Le tendenze centrifughe rispetto all’Unione Europea sono diventate più evidenti o, quanto meno, si pensa che lo siano diventate. È il senso dell’intervento di Nigel Farage, capo dell’UKIP, al Parlamento europeo, il quale ha affermato che la Gran Bretagna non sarà l’unico paese a staccarsi dall’Europa. Ma anche fra coloro che restano in Europa, c’è chi vorrebbe fare alla svelta con l’uscita del Regno Unito, e chi vorrebbe temporeggiare, fra chi benedice le istituzioni europee così come sono e chi vorrebbe cambiarle… E così via. Insomma, l’emergenza che si sta attraversando accentua le divisioni. Soprattutto la logica che ha spinto fuori dall’Europa la Gran Bretagna, l’inconscia e fortissima necessità di difendersi dagli altri, può affermarsi anche altrove.

Gli esiti possono essere imprevedibili. Ma certamente il rischio di soffocare per un eccesso di difesa esiste. Gli altri fanno paura e ci si chiude. Ma chiudendosi si rischia di mancare delle risorse per vivere che ci vengono, precisamente, dagli altri.

I capponi di Renzo rischiano di  finire male non solo perché, prima o poi, verranno buttati in padella, ma anche perché, prima ancora di finire in padella, si beccano tra di loro.

Share.

Lascia un commento