TraVolti in festa: al Villaggio degli Sposi la cena di Umanimondo per sostenere l’accoglienza dei rifugiati

0

Sabato 9 luglio, dalle ore 19.30 alle 23.30, presso l’oratorio del Villaggio degli sposi di Bergamo, si terrà la consueta cena di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa da Umanimondo, gruppo di giovani volontari della Caritas Diocesana Bergamasca. Dopo il successo dello scorso anno con l’iniziativa “Un pollo per il mondo” e dell’aperitivo “’Cause you’re a sky full of stars”, il gruppo di giovani, attivi durante l’anno sul territorio bergamasco con percorsi formativi per scuole e parrocchie e durante l’estate con viaggi di carità in Italia e nel mondo, propone un momento di convivialità dal titolo “TraVolti in festa”. Roberta Messina, operatrice Caritas: “Abbiamo scelto di riproporre la cena estiva per raccogliere fondi a favore del progetto estero che Caritas sostiene quest’anno, “La rotta balcanica”, supportando una struttura di Atene impegnata nell’assistenza dei migranti, costretti a percorrere questa rotta per raggiungere l’Europa.”. “Oltre alla sensibilizzazione, l’obiettivo della serata è fare la festa, che vuole dire mettere persone attorno ad un tavolo a parlarle faccia a faccia, far uscire la gente dalle case così che magari conosca qualcosa di nuovo. Siamo in un clima non facile per chi vuole aiutare gli altri, in particolare chi è costretto a scappare per cercare una vita migliore. Ecco perché è importante fare la festa, per essere, prima ancora di partire per i viaggi, testimoni di un stile di vita” aggiunge Aldo Lazzari, responsabile dell’Ufficio Pace e del Servizio Civile.

Quota di partecipazione €15: casoncelli, secondo freddo, acqua, bibita, pane, dolce e una cartella della tombola.

Per informazioni e iscrizioni, rivolgersi a: r.messina@caritasbergamo.it, 3341175905.

Share.

Lascia un commento