La pasta dei pirati: farina di fagioli e pesto di pomodori secchi. Legumi a misura di bambino

0

Avete mai assaggiato la pasta fatta di legumi? Fusilli, penne, spaghetti…sembra proprio una pastasciutta, ma è fatta al 100% di farina di lenticchie rosse, piselli, ceci oppure fagioli. Ormai la si trova anche al supermercato e merita d’esser provata. Nel mio caso è stata la scoperta ideale per riuscire a far mangiare ai bambini i legumi, che loro non adorano semplicemente perché l’aspetto non li convince. La pasta invece sì, quella sì che li conquista. In qualsiasi forma e colore. E allora oggi preparo per loro una pasta tutta nera. “Quella dei pirati?”. Certo, proprio quella. Per renderla super gustosa ci metto sopra un pesto speciale, di un bel rosso intenso e profumatissimo. “Se la mangiano tutta in un boccone?”. Sì, poi salpano verso nuovi orizzonti.

pastadifagioli

Ingredienti:

  • pasta con farina 100% fagioli;
  • 300 gr di pomodori secchi;
  • 15 gr di mandorle pelate;
  • olio d’oliva;

 

Preparazione:

E’ una ricetta davvero velocissima ma ricca di sapore. Mettete a bollire sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta. Nel frattempo immergete i pomodori secchi in acqua tiepida per qualche minuto, in modo da ammorbidirli, poi scolateli e asciugateli (se usate pomdori sott’olio questa operazione non serve, potete usarli subito così come sono). Inserite nel mixer i pomodori, le mandorle, il basilico e un po’ d’olio, frullate il tutto fino ad ottenere un pesto piuttosto solido. Versate la pasta nella pentola, una volta pronta scolatela ma conservate un po’ dell’acqua di cottura per diluire il pesto nel piatto e ottenere un bel sughetto.

La pasta di fagioli ha una consistenza un po’ diversa da quella della pastasciutta, tende a spezzarsi facilmente. Il mio consiglio è quello di provare anche gli altri tipi di pasta di legumi, i miei bimbi adorano quella di lenticchie rosse. Buon appetito!

Share.

Lascia un commento