La besciamella buona e leggera: una ricetta base utile anche per i menu delle feste

0

Non ho inventato nulla: la ricetta originale della besciamella prevedeva la preparazione con il brodo. L’ho adattata alle mie esigenze e ho scoperto che non è solo infinitamente più leggera e digeribile, ma anche molto più gustosa!

Utilissima per sostituire ingredienti non vegani, dalla besciamella tradizionale al formaggio, questa è una preparazione che ormai realizzo a occhi chiusi e che per me è diventata indispensabile.

Ingredienti

  • Mezzo litro di brodo vegetale
  • 50 ml di olio evo
  • 50 grammi di farina integrale setacciata
  • sale marino integrale
  • noce moscata a piacere

Preparazione

Questa besciamella è davvero facile da preparare. Vi assicuro che è più lungo spiegare il procedimento che compierlo.

In una pentola, mettete a bollire il brodo. Nel frattempo setacciate la farina e scaldate l’olio in un pentolino con capienza di almeno 600 ml, preferibilmente antiaderente.

Quando l’olio sarà caldo, unitevi la farina setacciata e mescolate velocemente con una frusta.

Unite il brodo bollente un po’ alla volta e continuate ad amalgamare bene con la frusta.

Regolate di sale e, se vi piace, aggiungete la noce moscata.

A questo punto dovete solo scegliere la consistenza che preferite: fate cuocere a fuoco medio la besciamella per il tempo desiderato, tenendo presente che più la lascerete sul fuoco, più diventerà consistente. Se invece la preferite o vi serve più liquida, bastano 3 o 4 minuti di cottura.

La besciamella si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico per un paio di giorni, ma è talmente veloce e facile da preparare che vi consiglio di realizzarla sempre al momento: ne guadagnerete certamente in gusto e freschezza.

Share.

Lascia un commento