Le uova di cioccolato fatte in casa: una ricetta “magica” per stupire grandi e piccoli

0

Le uova di cioccolato sono un must sulle tavole a Pasqua. Non solo per i bambini, che le attendono con impazienza sperando di trovare al loro interno anche una degna sorpresa, ma anche per gli adulti.

Cioccolato al latte o fondente, bianco o alle nocciole, resistere alla tentazione di mangiarne a chili non è semplice. In genere compriamo le uova di cioccolato al supermercato, se ne trovano davvero d’ogni tipo. Ma farle in casa ha tutto un altro sapore.

Non è poi così difficile e il risultato è uno spettacolo. Al loro interno potete anche racchiudere un regalo da voi scelto, per i vostri cari, per una persona particolarmente speciale, per un bambino da coccolare…e sì, quella è davvero una sorpresa inattesa e sicuramente gradita per chiunque apra l’uovo e se la trovi tra le mani.

Ingredienti:

  • 400 gr di cioccolato fondente. Meglio se si tratta di cioccolato di qualità e fondente al 65-75%. Potete provare a fare uova anche con cioccolato al latte o bianco, in tal caso cambieranno le temperature.

Strumenti: 

Occorrono due stampi per uova di cioccolato, un termometro per dolci…e la sorpresa!

Preparazione:

Prendete il cioccolato e tagliatelo a pezzetti, mettetetene più della metà (circa i 2/3) in una ciotola. Selezionate la potenza minima del microonde e inserite la ciotola con il cioccolato. Lasciate sciogliere per pochi secondi alla volta, ogni volta controllate a che punto siete, mescolate il cioccolato e fate ripartire (potete fare la stessa operazione sul fornello con il cioccolato a pezzi in un pentolino). Dovete arrivare a rilevare col termometro immerso nel cioccolato fuso una temperatura di circa 53-55°C. Se state usando il cioccolato bianco o al latte la temperatura dovrà essere più bassa, sui 40-45°C.

A questo punto aggiungete il cioccolato rimasto e mescolate finché la temperatura non sarà scesa a 31 gradi.

Il cioccolato è pronto. Ora vi serve una griglia. L’ideale è trovarne una non troppo grande (dovrà stare nel vostro frigorifero) da adagiare all’interno di una teglia o di un vassoio che avrete ricoperto con carta da forno. Prendete gli stampi e versateci il cioccolato fuso all’interno. Fate in modo che il cioccolato raggiunga ben bene ogni punto, fate colare quello in eccesso nella ciotola che lo conteneva. Mettete gli stampi a testa in giù sulla griglia (state attenti a rendere ben lisci e puliti i bordi, altrimenti non riuscirete ad attaccare tra loro le due parti di uovo) e posizionateli nel frigorifero. Dopo una quindicina di minuti controllate. Se il cioccolato non è abbastanza spesso ripetete l’operazione ricordando di portare il cioccolato fuso nella ciotola a 31 gradi, altrimenti le uova sono pronte.

Ora la delicatezza è tutto. Estraetele piano piano dagli stampi, adagiateli un attimo (ma proprio un attimo) su una padella calda, prendete la sorpresa, inseritela in una delle due metà e chiudete. Lasciate indurire e….decorate a piacere usando l’eventuale cioccolato fuso avanzato. Buona Pasqua!

Share.

Lascia un commento