Avis Bergamo: una giornata per riflettere sul valore del dono

0

Un “Tavolo per educare al dono” e un’iniziativa per sensibilizzare alla donazione promossa dall’Avis comunale di Bergamo: l’appuntamento è fissato per sabato 29 settembre alle 14.30 nella sala convegni di Avis Bergamo di via Leonardo Da Vinci 4, e il tema della giornata è “Sii responsabile: dona”. Avis Comunale Bergamo invita a partecipare al Tavolo tutte le agenzie educative, gli operatori sociali e quanti si fanno carico della promozione delle relazioni umane.

Obiettivo della giornata è di individuare proposte, argomenti e modalità di propaganda per incrementare la sensibilità della comunità verso l’altruismo consapevole e responsabile, “elementi fondamentali – sottolineano gli organizzatori – per un’educazione alla responsabilità e alla bellezza della gratuità, un gesto che caratterizza società aperte, coese e solidali”.

Ad aprire i lavori saranno il presidente di Avis Comunale Bergamo, Roberto Guerini, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Bergamo, Maria Carolina Marchesi e la dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Patrizia Graziani.

Seguiranno alcune riflessioni sul tema del dono da tre diversi punti di vista: la dimensione individuale affrontata dal vicario episcopale monsignor Vittorio Nozza, quella sociale con l’intervento del presidente del Csv Centro Servizi Bottega del Volontariato Oscar Bianchi e quella “fisica” analizzata dal consigliere nazionale Avis e dal responsabile del Comitato Medico nazionale dell’associazione Tiziano Gamba.

Il progetto è espressione del mandato statutario di Avis dichiarato all’art.2 comma 2 dello Statuto Avis Nazionale, con attenzione alla Lettera Enciclica «Laudato Sì» di Papa Francesco, Capitolo IV – Un’ecologia integrale – III. Ecologia della vita quotidiana (147-155) e alle Direttive della Direzione Sanitaria, Dipartimento Di Igiene e Prevenzione Sanitaria, Uoc Igiene E Sanità Pubblica, Salute-Ambiente, Servizio Igiene e Sanità Pubblica.

Share.

Lascia un commento