La creme brulée: il re dei dessert al cucchiaio. Una ricetta semplice e gluten free

0

La creme brulée è un dessert al cucchiaio delizioso. Non contiene glutine ed è molto più semplice da preparare di quanto si pensi. La differenza la fanno gli ingredienti di base che si utilizzano: uova e panna di qualità garantiscono un prodotto finale davvero squisito. Esistono tante ricette, io tendo a usare meno latte e meno zucchero. Vi garantisco che il risultato è da provare.

INGREDIENTI

–    120 ml di latte;
–    350 ml di panna;
–    60 gr di zucchero;
–    5 uova (di tre si usano solo i tuorli);
–    1 baccello di vaniglia
–    1 cucchiaio di brandy (facoltativo)
–    zucchero di canna

PREPARAZIONE

Prendete una ciotola e rompete al suo interno le uova (due intere, delle altre tre usate invece solo i tuorli), unite lo zucchero e mescolate. Quando il composto sarà morbido e ben amalgamato unite pian piano il latte e la panna, aprite il baccello di vaniglia e versate i semi nell’impasto. Per ultimo potete aggiungere un bicchiere di brandy.

Versate il composto in cocotte. La creme brulée va cotta a bagno maria. Le cocotte devono quindi essere immerse almeno per metà in acqua, l’ideale è trovare una pentola piuttosto alta, riempirla d’acqua e adagiarvi dentro le cocotte.

Mettete quindi in forno preriscaldato a 170 gradi per almeno una mezz’oretta, anche 40 minuti. Togliete, mettete in frigorifero. Poco prima di servirle prendete le coccotte, cospargetele con zucchero di canna e con una fiamma da cucina create la famosa crostincina che crocca. Gustatela fino alla fine.

Share.

Lascia un commento