I cantucci toscani, senza burro e senza olio: una ricetta da realizzare con i bambini

0

La ricetta dei cantucci è stata per me una vera sorpresa. Non so perché, ma mi immaginavo che cucinarli non fosse facile, che ci volesse molto tempo, che il risultato fosse complesso da ottenere.

E invece mi sono dovuta ricredere. I biscotti toscani più amati sono in realtà semplici da preparare. La ricetta originale si prepara in pochi minuti, non servono né burro né olio.

In questi lunghi giorni da passare in casa sono un’idea deliziosa per passare il pomeriggio, cucinando con i bambini.

INGREDIENTI: 

  • 250 gr di farina 00;
  • 120 gr di zucchero;
  • due uova;
  • 100 gr di mandorle con la pelle;
  • la buccia grattugiata di un’arancia;
  • la buccia grattugiata di 1 limone;
  • un cucchiaino di lievito secco per dolci:
  • vaniglia;
  • un pizzico di sale

 

PREPARAZIONE:

In una ciotola versate lo zucchero, le uova, le bucce grattugiate, un po’ di vaniglia (potete usare una bustina di vanillina), un pizzico di sale. Mescolate e una volta che il tutto si sarà ben amalgamato aggiungete la farina e per ultimo il lievito.

Impastate e aggiungete le mandorle. Dovete ottenere un composto morbido ma non troppo appiccicoso.

Cospargete il tavolo di farina, dividete l’impasto a metà e create due filoncini larghi circa 3 o 4 centimetri. Riscaldate il forno a 180 gradi, su una teglia coperta di carta da forno appoggiate i due filoncini e infornateli. Fateli cuocere per una quindicina di minuti, poi sfornate e affettate con un coltello i filoncini in modo da tagliarli in biscotti di circa due centimetri di spessore.

Girate su un lato i cantucci e rimetteteli in forno per 5 minuti. Fate lo stesso per l’altro lato. Una volta tolti dal forno lasciateli raffreddare.

Share.

Lascia un commento