Le ali di Icaro

0

Uno spettacolo intenso, poetico, delicatissimo conclude domani sera, 26 novembre, alle 20,45 al Teatro Serassi di Villa d’Almè la rassegna «Teatro dello Spirito», curata da Maria Grazia Panigada nell’ambito di Molte fedi sotto lo stesso cielo. Si tratta di «Icaro» di e con Daniele Finzi Pasca. Lo spettacolo si svolge in un ospedale psichiatrico, in una stanza senza porte e finestre. Ci sono un malato che sta lì già da tre anni e un altro (scelto a caso sera per sera) che è stato appena ricoverato. La trama è sottilissima, quasi evanescente: il più «anziano» dei due ricoverati racconta storie a quello appena arrivato per rendere la loro permanenza più leggera.

Finzi Pasca, diventato famoso come regista del Cirque du Soleil e del Cirque Eloize, tocca in questo spettacolo dimensioni imprevedibili e inattese, regalando piccoli squarci d’anima, capaci di coinvolgere profondamente gli spettatori. Il regista è anche un clown, e la messinscena attinge quindi alle forme prese a prestito dalla grande tradizione del circo. «Volare è facile – dice a un certo punto – è scappare che è difficile». L’ultimo dei due ricoverati può andarsene attraverso la porta di un armadio pieno di luce, mentre il protagonista reste sulla scena a raccontare altre storie, sempre uguali, ad altri ricoverati, sempre gli stessi, che arriveranno. «Icaro» è stato un punto di partenza fondamentale per la carriera teatrale e artistica di Daniele Finzi Pasca.

Da questo spettacolo, rappresentato in tutto il mondo, che ha all’attivo oltre 700 repliche, sono nati tanti nuovi progetti, da “Nomade” e “Rain” per il Cirque Eloize, a “Corteo” per il Cirque du Soleil, la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Torino 2006, senza contare i prestigiosi riconoscimenti come lo “Swiss Award” nella categoria spettacolo e la “nomination” per il “Desk Award” a Broadway. Le musiche di “Icaro” sono di Maria Bonzanigo, nota come una delle compositrici più importanti nel mondo delle arti della scena, tra l’altro autrice di musiche anche per il Cirque du Soleil e Torino 2006. Biglietti a 12 euro, ridotti 10. Per informazioni si può anche consultare il sito www.moltefedisottolostessocielo.it. Sullo spettacolo: www.danielefinzipasca.com.

Share.

Lascia un commento