Il Sinodo fa tappa a Bergamo: confronto sul “Vangelo della famiglia”

0

Il Sinodo “torna” nelle parrocchie e arriva anche a Bergamo, con una serie di incontri da non perdere per parlare dei temi più “caldi” e delle sfide più grandi che riguardano la famiglia con chi ha vissuto a Roma con il Papa la prima fase di questo confronto.
“Lo sguardo su Cristo: il Vangelo della famiglia”: è questo il tema dell’incontro che si svolge questa sera al Centro Congressi di Bergamo alle 20,45. Protagonisti i coniugi Allevi Leandro e Maria Carmen, a dialogo con Padre Mario Aldegani, C.S.I., Superiore Generale della Congregazione di S. Giuseppe (Giuseppini del Murialdo).

Papa Francesco ha rivolto un pressante invito alla trasparenza e alla chiarezza a quanti hanno presso parte alla III Assemblea sinodale straordinaria. Da qui nasce l’occasione di promuovere incontri con i protagonisti del Sinodo nelle Chiese locali, come spiega l’Ufficio diocesano per la famiglia “affinché la riflessione dei padri sinodali sia arricchita dalle risposte del popolo di Dio alle Domande per la recezione e l’approfondimento della Relatio Synodi e dal dialogo effettivo delle famiglie con i padri sinodali nelle diverse chiese locali”.

UN CONFRONTO APERTO

Questo è dunque l’obiettivo del ciclo di incontri “Il Sinodo per la famiglia nella chiesa locale. Le famiglie dialogano con i padri sinodali”, “la Diocesi di Bergamo – spiega ancora l’ufficio organizzatore -, in questa fase del cammino sinodale, desidera offrire il proprio prezioso contributo al Sinodo attraverso la voce delle sue famiglie, che si porranno in dialogo con alcuni padri sinodali secondo uno stile familiare e sinodale. Ogni incontro con i padri sinodali prenderà in esame uno specifico tema tra quelli proposti dai Lineamenta dal titolo “La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo”. Le riflessioni proposte dai Lineamenta, frutto del dialogo sinodale svoltosi in grande libertà e in uno stile di reciproco ascolto, intendono porre questioni e indicare prospettive che dovranno essere maturate e precisate dalla riflessione della nostra chiesa locale nell’anno che ci separa dall’Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi prevista per l’ottobre 2015 (cf Relatio Synodi, 61)”. In questa prospettiva, siamo chiamati a vivere “un anno per maturare con vero discernimento spirituale, le idee proposte e trovare soluzioni concrete a tante difficoltà e innumerevoli sfide che le famiglie devono affrontare” (Papa Francesco, Discorso conclusivo, 18 ottobre 2014).

“Con il ciclo di incontri “Il Sinodo per la famiglia nella chiesa locale. Le famiglie dialogano con i padri sinodali” – sottolinea l’ufficio famiglia -, la Diocesi di Bergamo, ricca del proprio cammino ecclesiale e pastorale, non intende proporre decisioni già prese, né offrire prospettive facili. Ma attraverso il coinvolgimento dell’intero popolo di Dio, sotto l’azione dello Spirito Santo, è impegnata ad annunciare la bellezza e la pienezza del vangelo della famiglia, e al tempo stesso è intenta cercare vie di verità e di misericordia per tutti”.

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI INCONTRI:

6 marzo 2015
La trasmissione della vita e la sfida sfida dell’educazione
I coniugi Bianchi Maurizio e Patrizia dialogano con il Card. Edoardo Menichelli (Arcivescovo della Diocesi di Ancona-Osimo),

8 maggio 2015
Guidare i nubendi nel cammino di preparazione al matrimonio e accompagnare i primi anni della vita matrimoniale
I coniugi Cantù Mario e Rosaria dialogano con Mons. Enrico Solmi (Vescovo di Parma),

19 Giugno 2015
Curare le famiglie ferite (separati, divorziati non risposati, divorziati risposati, famiglie monoparentali)
Il Gruppo “La Casa” dialoga con il Card. Dionigi Tettamanzi (già Arcivescovo di Milano)

Share.

Lascia un commento