Natale, Capodanno ed Epifania: le celebrazioni con il vescovo

0

Tutto pronto per la solennità del Natale, che fa memoria della nascita di Gesù Cristo, Salvatore del mondo, nella grotta di Betlemme. Una nascita che ha cambiato la storia dell’umanità. Numerose anche nella nostra diocesi le celebrazioni del tempo liturgico del Natale, che si concluderà con la festa del Battesimo di Gesù, domenica 12 gennaio 2020.

VIGILIA E NATALE

Martedì 24 dicembre è la vigilia della solennità del Natale. In Cattedrale, alle 23,30 prende il via la veglia di preghiera, presieduta dal vescovo Francesco Beschi, seguita dalla Concelebrazione eucaristica solenne nella notte di Natale, sempre presieduta dal vescovo (sarà animata dalla Cappella musicale del Duomo, diretta dal maestro Mario Valsecchi).

Mercoledì 25 dicembre ricorre la solennità del Natale: alle 10,30, sempre in Cattedrale, il vescovo Beschi presiede una solenne Concelebrazione eucaristica (ancora animata dalla Cappella musicale del Duomo). Prima della benedizione solenne, il vescovo porgerà i suoi auguri natalizi a tutta la diocesi e alla società bergamasca. Al termine, monsignor Francesco Beschi raggiungerà il Nuovo albergo popolare per portare i suoi auguri, con un momento di preghiera e la benedizione, agli ospiti, ai responsabili, al personale, alla comunità interna delle suore delle Poverelle e ai volontari della struttura, in prima linea in città nel soccorso delle povertà antiche ed emergenti. Alle 17, sempre in Cattedrale, il vescovo Beschi presiede i Vespri solenni di Natale.

ULTIMO DELL’ANNO E CAPODANNO

Martedì 31 dicembre, festa di San Silvestro, è ultimo giorno dell’anno. Alle 18, in Cattedrale, il vescovo Beschi presiede la Messa solenne di ringraziamento per l’anno trascorso, durante la quale l’assemblea intonerà l’antico canto solenne del «Te Deum».

Mercoledì 1° gennaio, Capodanno, ricorre la solennità di Maria Madre di Dio, che coincide con la 53ª Giornata mondiale della pace, istituita nel 1968 da papa Paolo VI, che quest’anno ha come tema, scelto da papa Francesco, «La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica». Alle 18 in Cattedrale, il vescovo Beschi presiede la Messa solenne (animata dal Coro interparrocchiale dell’unità pastorale di Città Alta).

EPIFANIA

Lunedì 6 gennaio ricorre la solennità dell’Epifania, che ricorda la visita dei Magi alla grotta di Betlemme e soprattutto la manifestazione del Bambino Gesù come Salvatore del mondo. Alle 10,30, in Cattedrale, monsignor Beschi presiede una Messa solenne. Alle 17, sempre in Cattedrale, Vespri solenni presieduti dal vescovo.

CASA DI RIPOSO CARISMA

Nell’ambito del cammino natalizio, domenica 29 dicembre il vescovo raggiungerà la Fondazione Carisma-casa di riposo Santa Maria Ausiliatrice, dove alle 9,30 presiederà la Messa.

STAZIONE AUTOLINEE

Ritorna anche quest’anno, nel salone di attesa della stazione autolinee, martedì 24 dicembre alle 22, la Messa della vigilia di Natale (animata da due gruppi di scout), celebrata da don Roberto Trussardi, direttore della Caritas, che propone l’iniziativa in sinergia con Noter de Bèrghem e Promozioni Confesercenti.

Share.

Lascia un commento