Charlie Chaplin racconta: il silenzio è un dono che pochi sanno apprezzare

1

Oggi vi regalo una storia raccontata da Charlie Chaplin… Una storia che parla di critiche e di parole.

Chaplin dice anche: «Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato». Questa settimana proviamo a «fabbricare» il silenzio. Proviamo a spegnere la televisione per un’ora o per un giorno. A scuola mettiamo i bambini, uno davanti all’altro in silenzio: rideranno e poi entreranno in contatto con altri sensi, su altri livelli. Per loro è più semplice ma lancio una sfida agli adulti! Fatelo anche voi! Certo ci vuole del coraggio: senza le parole che ci nascondono come realmente siamo, mostreremmo troppo di noi! Ma…«nudi di parole» resterà la nostra vera essenza e sensibilità. Che è meraviglia! Chi ha coraggio… lo faccia! Il silenzio è cibo per la mente e il cuore, ristora l’amicizia, ritempra l’amore.

Per tenersi informati sulle attività di Elide Fumagalli, sulle sue fiabe, sui suoi progetti: www.elidefumagalli.com , www.vivodifiabe.com

Share.

1 commento

  1. Avatar
    silvana messori on

    “Cara Elide”, apprezzo con vero cuore ogni tua “opera” e.. rompendo il silenzio esprimo: Grande Charlie…un uomo che ha saputo “interpretare” la sua vita, proprio come è descritto nel bellissimo testo, qui trasmesso. Quando ero piccola… un gioco ci faceva compagnia: il gioco del silenzio… perdeva chi lo rompeva per primo!… Vivendo fra tanti “silenzi” impropri.. che hanno causato anche le tragedie di questi giorni, usiamo il silenzio, come forma di preghiera per guardare dentro noi stessi e vivere non con l’egoismo del proprio “io”… ma buttando il “cuore” oltre gli ostacoli di questa umanità… che dovrà proteggere i nostri “bimbi” dai silenzi dell’egoismo e della indifferenza! Grazie e…alla prossima! sm

Lascia un commento