Scanzorosciate: dopo l’estate dei giovani in Romania all’oratorio arriva la festa degli Or.s.i

0

L’estate sta volgendo al termine lasciando dietro di sé un carico di ricordi. Nel bagaglio dei giovani degli oratori di Scanzorosciate c’è un’esperienza speciale che sarà difficile da dimenticare: un viaggio in Romania presso la Fundatia Bucurestii Noi.
Ventitré ragazzi, tra i diciotto e i venticinque anni accompagnati da don Sergio Armentini hanno scelto di stare per dieci giorni in Romania per svolgere un’esperienza di volontariato con la Fundatia Bucurestii Noi. “Con la fondazione abbiamo svolto diverse attività –racconta Francesca, una ragazza di vent’anni – Principalmente ci siamo occupati di animare il Cre-grest per i bambini della parrocchia di cui eravamo ospiti e poi abbiamo dato una mano anche nel volantinaggio degli avvisi, nell’assistenza al centro disabili e nei lavori domestici nelle case di alcuni anziani in difficoltà”.
Da ogni viaggio si torna un po’ cambiati e anche questo non fa eccezione: “Quest’esperienza mi ha fatto scoprire una nuova realtà – continua Francesca- Oggi mi guardo attorno con occhi diversi perché, grazie a queste occasioni, ci si rende conte del valore delle piccole cose. Anche il modo di comunicare che avevamo evidenzia questo insegnamento. Non sapendo la lingua, comunicavamo tramite gesti e bastava uno sguardo per manifestare la propria gratitudine, dire ciò che un semplice grazie non sarebbe in grado di esprimere. Un viaggio del genere ti apre la mente”.
L’estate ormai agli sgoccioli riporta l’attenzione alla quotidianità e per ripartire al meglio i giovani degli oratori di Scanzorosciate hanno ideato una festa in cui la maggior parte dei volontari sono proprio loro. “La festa OR.S.I., Oratori Scanzorosciate Insieme, è organizzata e messa in atto dai giovani degli oratori delle cinque parrocchie di Scanzorosciate. –spiega Francesca- L’obiettivo di questa festa, oltre a quello economico che passa in secondo piano, è quello di coinvolgere sempre più giovani nella vita dell’oratorio e per dimostrare che anche noi siamo capaci di grandi responsabilità”.
La festa OR.S.I. si svolgerà questo fine settimana, dal 21 al 23 settembre, e sarà un’occasione in cui i giovani, oltre a mettersi in gioco, racconteranno la loro esperienza in Romania e le comunità di Scanzo e Rosciate potranno accogliere il nuovo parroco don Severo con la messa d’ingresso seguito dal rinfresco. 

Share.

Lascia un commento