Iniziazione cristiana e comunità: a che punto siamo? Domenica l’incontro dei catechisti

0

Un’occasione per scaldare i motori e affrontare al meglio le attività del nuovo anno pastorale: domenica 18 novembre alle ore 14.30 al Seminario Vescovile si terrà l’annuale incontro diocesano dei catechisti.
La prima parte del pomeriggio, dopo il momento introduttivo in auditorium, tra le 15.00 e le 16.00 sarà un’occasione, a scelta dei catechisti, per lasciarsi evocare sul tema dell’anno pastorale, quello della vocazione, o sull’icona biblica dell’Annunciazione. «Ci auguriamo – scrivono don Andrea Mangili e i collaboratori dell’ufficio catechistico nella lettera di invito – che questo primo momento ci permetta di entrare sempre di più nella tematica di quest’anno: del resto la vocazione è uno dei temi che la catechesi mette al centro del suo annuncio». Sarà proposta la declinazione del tema in diversi linguaggi: “In nome della madre” spettacolo teatrale liberamente tratto dal testo di Erri de Luca, a cura di Teatro Minimo; “Un cuore che ascolta”, lectio divina sul brano dell’Annunciazione con don Patrizio Rota Scalabrini, Apostolato Biblico. E ancora “Uno sguardo che genera”, rilettura della lettera pastorale del vescovo Francesco con il linguaggio audiovisivo e musicale, “Colori e tratti dell’annunciazione”, interpretazione pittorica di Luca 1,26-38 e infine “Eccomi avvenga di me” dire vocazione oggi ai ragazi con don Carlo Nava, ufficio vocazioni. Alle 16,15 nell’auditorium del Seminario è previsto l’intervento di fratel Enzo Biemmi, catecheta e pastoralista, che approfondirà il tema “Iniziazione cristiana e comunità: a che punto siamo?”. A proporre una riflessione di sintesi a conclusione della giornata sarà presente il vescovo di Bergamo monsignor Francesco Beschi.
Alcune indicazioni per i parcheggi e i trasporti essendo Città Alta chiusa al traffico dalle 14:00: organizzare i bus (non oltre 3,50 m di altezza) dalle parrocchie o dai vicariati con transito dalla Ztl prima delle 14.00. Parcheggiare nella zona del vecchio ospedale o al parcheggio della Croce Rossa di Loreto per poi salire a piedi. Utilizzare i bus ATB della linea 1. Ricordiamo che non si può parcheggiare in Seminario.

Share.

Lascia un commento